Stai leggendo: Grey’s Anatomy: l’abbraccio tra Arizona Robbins e Eliza Minnick

Prossimo articolo: Grey's Anatomy, la recensione dell'episodio 13: Va solo molto peggio

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy: l’abbraccio tra Arizona Robbins e Eliza Minnick

Una riflessione sulla scena finale dell'episodio 13 di Grey's Anatomy 13: l'abbraccio tra Arizona Robbins e Eliza Minnick. Che sia l'inizio di qualcosa tra loro?

163 condivisioni 0 commenti

Dopo la partenza di Callie Torres, Grey’s Anatomy si è trovata orfana della sua coppia tutta al femminile preferita. Con le Calzona, Shonda era riuscita a toccare con grande eleganza una serie di argomenti molto importanti per il mondo LGBT, ecco perché la fine di questa storia di amore ci aveva lasciati destabilizzati. Più volte ci siamo chiesti se e quando Arizona Robbins sarebbe stata pronta ad accogliere un nuovo amore nella sua vita. Le sono capitate così tanti momenti difficili…

Quando le cose cominciano ad andare male è difficile spezzare il cerchio. La legge di Murphy non è fisica: è solo una cosa che ha detto un uomo per giustificare una giornata di merda.

Ma è sempre riuscita a rimettere in sesto la sua vita e forse ora tornerà a vivere un momento di serenità.

Anche se le cose vanno male non vuol dire che siano fuori controllo. Sta a noi aggiustare le cose.

Quella tra la Robbins e la Minnick Potrebbe essere solo un’altra bella amicizia, certo, ma se così fosse, non sarebbe Grey’s Anatomy, no? Il modo dolce, rassicurante, comprensivo con cui Arizona ha aiutato Eliza, in lacrime e disperata, ci fa pensare che ci possa essere una forte connessione tra le due.

E quell’abbraccio nella scena finale ci dà ulteriori speranze.

Sta a noi prendere tutto quello che può andar male e farlo andare bene. Sta a noi provarci, quanto meno.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.