Stai leggendo: Coriandoli e stelle filanti: un'idea golosa per il tuo Carnevale

Prossimo articolo: Panettoncini con gocce di cioccolato: le ricette casalinghe per Natale

Letto: {{progress}}

Coriandoli e stelle filanti: un'idea golosa per il tuo Carnevale

E' Carnevale, tempo di maschere, scherzi e... dolcetti. Ecco una ricetta a tema di Giallo Zafferano che divertirà grandi e piccini.

Un piatto di dolcissimi coriandoli e stelle filanti

0 condivisioni 0 commenti

È arrivato il Carnevale, e cosa c'è di più divertente che offrire dei simpatici dolcetti che richiamano il periodo più allegro dell'anno?

I coriandoli e le stelle filanti sono un dessert originale, dalla stessa preparazione delle più note e tradizionali chiacchiere, ma con due fondamentali differenze: la forma e il colore.

Sonia Peronaci ti mostra come realizzarli velocemente per colorare ancora di più la tua festa di Carnevale.

Informazioni

Ingredienti

  • Farina 00 500 gr
  • Zucchero 80 gr
  • Scorza grattugiata di limone 1 limone
  • Semini di bacca di vaniglia 1 bacca
  • Latte 30 ml
  • Grappa 30 ml
  • Burro morbido 40 gr
  • Uova 3
  • Sale un pizzico
  • Coloranti alimentari q.b.
  • Albume d'uovo 1
  • Olio di semi di arachidi q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Setaccia la farina in una ciotola, aggiungi poi i seguenti ingredienti: zucchero, scorza di limone, semi di bacca di vaniglia, sale, latte, grappa (che evaporerà completamente durante la cottura), burro e uova; quindi amalgama il tutto prima nella ciotola, poi su un piano, finché il composto non diventerà compatto.

  2. Ora "tingi" il tuo impasto: dopo aver selezionato i coloranti alimentari delle tue tonalità preferite, suddividi il composto per quanti colori vuoi creare e, per ogni porzione, aggiungi un goccio di colorante al centro, quindi continua ad impastare finché il colore non sarà omogeneo. Prima di compiere questa operazione, ricordati sempre di adagiare la pasta su un foglio di carta da forno e di indossare dei guanti usa e getta in lattice, onde evitare di tingere sia il piano di lavoro sia le tue mani.

  3. Procedi allo stesso modo con tutti i colori scelti, cambiando di volta in volta i guanti, per non macchiare l'impasto con la tonalità utilizzata in precedenza, quindi lascia riposare nella pellicola per circa 30 minuti in un luogo fresco (ma non nel frigorifero!).

  4. Assottiglia ogni porzione di pasta con la macchina o, in alternativa, con un mattarello, aggiungendo un po' di farina per evitare che attacchi: la sfoglia creata dovrebbe avere uno spessore di circa 1 mm.

  5. Comincia dalle stelle filanti: crea delle tagliatelle con una parte dell'impasto, arrotolale una ad una attorno a degli stampi da cannolo, in modo da conferire loro una forma arricciata; per evitare che si srotolino durante la cottura, spennella le estremità con un po' di albume.

  6. Prosegui con i coriandoli: con l'aiuto di un coppapasta rotondo taglia il composto rimanente, creando così dei cerchietti colorati.

  7. Metti a friggere il tutto per alcuni secondi, poi rimuovi le stelle filanti dai loro stampi solo a cottura ultimata.

  8. Infine, spolverizzali con un filo di zucchero a velo: ora i tuoi coriandoli e le tue stelle filanti sono pronti per entusiasmare i tuoi ospiti!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.