Stai leggendo: Dance Dance Dance: emozioni, rivelazioni e sorprese del settimo serale

Prossimo articolo: Dance Dance Dance: esibizione di gruppo di tutti i concorrenti nel settimo serale

Letto: {{progress}}

Dance Dance Dance: emozioni, rivelazioni e sorprese del settimo serale

Il settimo serale di Dance Dance Dance è stato all’insegna delle emozioni forti e delle sorprese imprevedibili: Diego e Clara purtroppo sono al Dance Off.

Dance Dance Dance, settimo serale

144 condivisioni 3 commenti

A Dance Dance Dance la reputazione si costruisce sul palco, prova dopo prova, e i primi in classifica possono diventare ultimi nel giro di una serata.

È la dura legge dello spettacolo che Diego e Andrea hanno applicato subito ad inizio sfida azzerando la classifica. I concorrenti si sono ritrovati a partire di nuovo da zero e sono saliti tutti insieme sul palcoscenico, pronti a sfidarsi nelle vesti di capi di gang rivali.

Per la prima volta infatti hanno ballato tutti insieme divisi in tre crew contrapposte, sulle note della versione remix di A Little Less Conversation di Elvis Presley.

L’esordio di gruppo non è stato positivo per Clara e Diego che hanno ottenuto soltanto 18,5 punti.

#DDDance

A photo posted by Dance Dance Dance (@dancedancedanceitalia) on

I componenti del #TeamDielari non sono riusciti a capovolgere il verdetto dell’esibizione corale neppure con il loro infuocato tango di coppia. Purtroppo, le origini argentine di Clara non l’hanno aiutata a trascinare il pubblico in un vortice passionale. Il vortice di emozioni, però, si è creato ugualmente a causa dei nostri tre giudici.

Luca ha messo l’accento sulla scarsa fusione della coppia, Vanessa ha notato segni di stanchezza e cedimento e Timor ha puntato l’attenzione su un calo di Diego, a cui però ha fatto da contraltare un netto miglioramento di Clara.

A scatenare una vera girandola di reazioni ed emozioni è stato però il 5 di Tommassini. Clara ha pianto, Timor si è alzato per consolarla, Luca ha difeso la sua libertà nel giudicare l’esibizione e Diego si è ribellato, affermando che l’atteggiamento dei giudici non è affatto incoraggiante.

Per fortuna l’arrivo sul palco di Claudia e Max nelle vesti di Sandy e Danny ha riportato l’allegria.

La loro versione di Grease è stata leggera e divertente e la coppia ha ottenuto un ottimo punteggio, merito anche di Max che in versione Danny Zuko di You’re The One That I Want ha davvero convinto tutti.

Grease però è stata solo una pausa. Il direttore artistico ha tirato un brutto scherzo a tutti voi spettatori e, proprio quando eravate lì pronti a continuare a sorridere e divertirvi, ha portato in scena il dramma. Non appena Claudia e Max sono scesi dal palco, l’atmosfera è diventata cupa e carica di tensione. Il palcoscenico si è trasformato in un ring e Raniero e Beatrice se le sono date di santa ragione sulle note di Try di Pink.

I due concorrenti hanno messo in scena uno scontro a colpi di prese, salti, tavoli spaccati e acrobazie in volo appesi ad un lampadario.

Il risultato? Luca e Timor hanno definito Try la performance migliore di Dance Dance Dance e Vanessa è scoppiata a piangere tra le braccia di Beatrice.

Qualcuno lo chiamerebbe potere evocativo della danza, sottintendendo così che lo spettacolo offerto da Raniero e Beatrice è stato degno della parola danza. Ed in effetti i giudici hanno confermato questo giudizio, permettendo alla coppia di posizionarsi al primo posto della classifica.

Purtroppo al Dance Off sono finiti Clara e Diego, proprio i due concorrenti che Tania e Giovanni avrebbero preferito non affrontare.

Cosa ne dite, Dance Dance Dance è davvero uno spettacolo dove tutto può succedere? E chissà quali altri stravolgimenti vi attenderanno nell’ottavo serale in onda mercoledì 15 febbraio alle 21,10, in contemporanea su FOX e Foxlife.
Fino ad allora i nostri ballerini si prenderanno una pausa, ma solo dalle telecamere: in sala prove, infatti, i lavori non si fermeranno di certo!

Vota anche tu!

Clara e Diego sono stati i peggiori della serata?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.