Stai leggendo: Come utilizzare il pandoro avanzato: tartufi al cioccolato e cake pops

Prossimo articolo: Muffin di gelato alla stracciatella

Letto: {{progress}}

Come utilizzare il pandoro avanzato: tartufi al cioccolato e cake pops

Giallo Zafferano propone due divertenti soluzioni per evitare sprechi e creare dei deliziosi dolcetti, adoperando il pandoro già aperto durante i giorni di festa.

Due squisiti dolcetti: tartufi al cioccolato e cake pops

0 condivisioni 0 commenti

È appena passato il periodo delle feste e sulle nostre tavole non è mancato uno dei dessert natalizi tipici del nostro paese: il pandoro. Questo dolce deve le sue origini alla città di Verona durante il XIX secolo, nonostante si fosse già anticamente diffuso sulle tavole dei nobili veneziani.

Sonia Peronaci ci offre due ricette originali per non sprecarlo quando avanza: i tartufi, ossia pasticcini rivestiti di cioccolato fondente e i cake pops, palline di pandoro a forma di leccalecca, ricoperte di cioccolato bianco.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Categoria Pasticcini e biscotti
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Tempo totale 40 minuti

Ingredienti

Per l'impasto

  • Pandoro400 gr
  • Panna liquida fresca100 ml
  • Scorza d'arancia grattugiata1

Per i tartufi

  • Cacao amaro in polvere120 gr
  • Panna fresca liquida50 ml
  • Cioccolato fondente50 gr
  • Mandorle a filettiq.b.

Per i cake pops

  • Cioccolato bianco200 gr
  • Palline arcobalenoq.b.

Preparazione

  1. Comincia con la preparazione dell'impasto, che è comune a entrambe le ricette: trita il pandoro nel frullatore, aggiungendo poi la buccia d'arancia e la panna, quindi impasta il tutto formando delle palline della grandezza di una noce.

  2. Prepara i tartufi: taglia a pezzetti il cioccolato fondente, unisci la panna bollente e mescola finché il cioccolato non si sarà sciolto. Se la crema dovesse essere troppo liquida, mettila in frigo per qualche minuto in modo da addensarla.

  3. Impolvera le palline di pandoro nel cacao amaro e disponile in pirottini, quindi aggiungi sulla punta di ognuna una goccia di crema al cioccolato e guarniscile a piacere con le mandorle

  4. Ora tocca ai cake pops: dividi a cubetti il cioccolato bianco e fallo sciogliere in un pentolino a fuoco lento.

  5. Dopo aver lasciato raffreddare le palline di pandoro nel frigorifero, infilzale una per una con un bastoncino di plastica e immergile nel cioccolato, che si solidificherà subito per via dell'impasto freddo, quindi cospargile di palline colorate.

  6. Le vostre due ricette sono pronte per stupire e ingolosire i vostri ospiti, soprattutto se avete bambini in casa!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.