Stai leggendo: Nel Mito di Dance Dance Dance: il Can Can del Moulin Rouge di Parigi

Prossimo articolo: Nel Mito di Dance Dance Dance: la Dance Fever di John Travolta

Letto: {{progress}}

Nel Mito di Dance Dance Dance: il Can Can del Moulin Rouge di Parigi

Dance Dance Dance vi fa volare fino a Parigi e vi fa entrare nel mitico Moulin Rouge sulle note del Can Can: il ballo simbolo della allegra vita notturna parigina.

Ballerine di Can Can del Moulin Rouge

37 condivisioni 0 commenti

Immaginate di essere a Parigi davanti al mulino rosso con le pale agitate dal vento del Moulin Rouge, quale famoso ballo vi viene in mente? 

Sicuramente, rispondereste il Can Can diventato ormai un simbolo della Parigi della Belle époque. Sembra che questo ballo derivi dalla quadriglia e che sia stato inventato dalla ballerina di cabaret Bal Mabille nel 1850. 

Alcuni sostengono che, in realtà, il Can Can sia di origine popolare e che derivi dall'abitudine delle lavandaie parigine di mostrare le gonne per le strade del quartiere. 

Il successo di questo ballo ritmato e coinvolgente è dovuto proprio alle gonne delle ballerine, costituite da una serie di balze bianche o colorate.

Can Can, ballerine del Moulin RougeMoulin Rouge

In effetti, il Can Can è diventato quasi subito dissacratorio e licenzioso con le ballerine che sollevano la gonna per mostrare le gambe. 

È stato proprio questo ballo a decretare il successo del Moulin Rouge e ad attirare l'attenzione di pittori come Henri de Toulouse-Lautrec, che ha ritratto le più famose ballerine del cabaret. Al pittore è dedicato un film del 1952 di John Huston, intitolato proprio Moulin Rouge, in cui il Can Can la fa da padrone. 

Ma come si balla il Can Can? I passi sono molto semplici, ma ci vuole decisamente un ottimo allenamento perché serve parecchio fiato e una notevole snodabilità. 

Allora, si parte con due salti sul posto alternando i piedi. Al terzo salto si solleva la gamba piegandola all'altezza del ginocchio, mentre al quarto saltello si alza tutta la gamba. La sequenza va ripetuta più volte disponendosi in fila proprio come se si trattasse di una quadriglia. I saltelli, inoltre, vanno accompagnati con lo sventolio della gonna sollevata. 

Il Can Can non è solo un ballo allegro e licenzioso. All'epoca della sua diffusione, aveva anche una carica di protesta contro la borghesia e il potere costituito. Non a caso, le ballerine ad un certo punto si mettono l'una di fronte all'altra e sollevano le gambe facendo aderire i rispettivi piedi in modo da formare una sorta di piramide. Questo passo si chiama cattedrale, denominazione che la dice lunga sul significato sociale del Can Can!

Ballerine di Can Can davanti al Moulin RougeGetty

Secondo voi, quale celebrity di Dance Dance Dance potrebbe indossare la gonna a balze e travolgere pubblico e giudici con il Can Can? Scoprite i passi di danza entrati nel Mito con Dance Dance Dance, la prima puntata andrà in onda in contemporanea su FOX e FoxLife il 21 dicembre alle 21,10. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.