Stai leggendo: This is Us, prima stagione: leggi il commento all’episodio 3 "Kyle"

Prossimo articolo: Guarda i primi minuti in anteprima del terzo episodio di This is Us!

Letto: {{progress}}

This is Us, prima stagione: leggi il commento all’episodio 3 "Kyle"

In questo terzo appuntamento con This is Us, scopriamo la storia di Kyle/Randall e il suo rapporto con i genitori. Intanto cambia qualcosa tra Kate e Kevin...

95 condivisioni 0 commenti

Giunti al terzo episodio, iniziamo a capire cosa aspettarci da This is Us: lacrime, occhi lucidi e magone. Non tristezza, ma commozione. Non delusione, ma partecipazione. La storia prosegue dal punto in cui ci aveva lasciato (senza parole) settimana scorsa. 

Abbiamo appena scoperto che la nostra nuova giovane coppia preferita, nel presente non è più una coppia. C'è un altro uomo al fianco di una Rebecca, matura e nonna: è Miguel, caro amico di Jack. Lo stesso Miguel che in una scena (ambientata nel passato) della puntata precedente gli faceva notare senza troppi giri di parole che la moglie era più di quanto lui meritasse e che lui aveva un problema con l'alcol.

HD

I figli di Randall lo chiamano nonno, mentre il nonno "naturale", William, viene presentato come un amico di lavoro di papà. Del resto sta succedendo tutto così in fretta che è complesso mettere tutti i pezzi di una nuova famiglia al posto giusto, soprattutto quando è tutto complicato da una grave malattia. Nel frattempo Randall fa quanto in suo potere per cercare delle cure per il padre, ma le notizie non lasciano sperare nulla di buono. 

HD

Dal confronto tra Rebecca e William capiamo che il gioco di sguardi di parecchi anni prima, fuori dall'ospedale, aveva avuto un seguito: Rebecca l'aveva cercato per chiedergli di uscire dalla vita di Kyle e permettere loro di essere felici. È stato proprio William a consigliare a Rebecca di cambiare il nome del bambino: Kyle è il nome che lei e Jack avevano pensato per il bimbo che non è sopravvissuto alla nascita mentre Kyle merita un nome nuovo, tutto suo e non legato ad eventi drammatici. 

È un'eredità troppo greve per un neonato!

È così che William (amante della poesia e poeta) le regala il libro di poesie di Dudley Randall. Un gesto semplice che rappresenterà un nuovo inizio per lei e il suo bambino. 

HD

Anche il triangolo Kate-Toby-Kevin subisce uno scossone. Sì, perché è un triangolo a tutti gli effetti. Nonostante la giornata speciale ed originale che Toby le aveva organizzato, nel cuore di Kate è sempre il fratello gemello a occupare il primo posto. È da lui che corre, ogni volta che lui chiama, mollando anche la situazione più romantica (o intrigante!). Ed è proprio il fratello ad aprirle gli occhi: non possono andare avanti così. Partirà da solo per New York, e lo farà senza salutarla di persona. Questo gesto permetterà finalmente a Kate di lasciarsi andare completamente con Toby.

Alla fine, viene voglia di sedersi accanto a Jack e Rebecca, sul pavimento. Nei momenti di stanchezza, quando c'è da fare chiarezza, quando bisogna consolarsi a vicenda e dirsi ancora una volta: Ti Amo

Non sappiamo ancora che fine abbia fatto Jack nel presente. Il quarto episodio ci aiuterà a capire? Non ci resta che iniziare il conto alla rovescia aspettando lunedì prossimo, alle 22, su FoxLife.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.