Stai leggendo: Grey’s Anatomy, stagione 13: in anteprima, l’inizio dell’episodio 4

Prossimo articolo: Il nuovo promo di Grey's Anatomy, in arrivo su FoxLife il 14 novembre

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy, stagione 13: in anteprima, l’inizio dell’episodio 4

Karev è alle prese con il suo nuovo ruolo, che non lo riempie di soddisfazioni ma almeno lo distrae. Amelia e Owen parlano di famiglia. Mentre Meredith e Riggs...

396 condivisioni 0 commenti

Più il colpo è duro
più il dolore è forte.

A questo servono le medicine, il ghiaccio, i trattamenti: a fermare il dolore nell'immediato. Ma quando l'effetto svanisce il dolore torna con tutta la sua forza. 

Inizia così il quarto episodio della nuova emozionante stagione di Grey's Anatomy, con una riflessione sul dolore e sui rimedi temporanei.

Karev ha preso sul serio il suo nuovo ruolo. Meredith lo raggiunge, si è offerta di aiutarlo, in questo nuovo (ingrato) compito. È arrivato presto all'ambulatorio, lavorare lo aiuta a distrarsi mentre sconta le conseguenze dell’aggressione a DeLuca... ed è solo all’inizio. Ma la buona volontà non basta: ci sono un sacco di cose che non ha ancora fatto a cui deve porre rimedio.

HD

Nel frattempo Amelia e Owen parlano delle cose fondamentali della vita: religione, alcolisti anonimi e… figli! Qualcuno ha detto figli?

HD

Riggs torna alla carica: vuole frequentare Meredith lontano dal lavoro. La proposta di un incontro casuale fuori dal cinema assomiglia tanto ad un appuntamento, ma la casualità lo rende meno impegnativo. Amici? Amici speciali? Qual è il loro rapporto? Nel dubbio, Meredith se ne va.

HD

Sono diversi gli interrogativi con cui si apre questa quarta puntata. Riuscirà Meredith a guardare avanti?

Non perdere Grey’s Anatomy, in prima assoluta su FoxLife, ogni lunedì alle 21.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.