Stai leggendo: Zuppa di castagne con fagioli bianchi e funghi porcini

Prossimo articolo: Zuppa di vongole: la versione del New England

Letto: {{progress}}

Zuppa di castagne con fagioli bianchi e funghi porcini

La zuppa di castagne con fagioli bianchi e funghi porcini è un piatto che gioca molto sui contasti tra i differenti sapori dei vari ingredienti. Scopri come realizzarla!

Primo piano di una zuppa di fagioli bianchi, castagne e funghi porcini

0 condivisioni 0 commenti

La zuppa di castagne con fagioli bianchi e funghi porcini è perfetta da preparare durante le giornate più fredde dell'anno o durante cene in cui si desidera fare bella figura, evitando di presentare la "solita minestra".

Questa pietanza ha un sapore delicato: le castagne ed i fagioli infatti trovano il giusto equilibrio insieme ai funghi porcini.

I fagioli da utilizzare sono i cannellini: il loro sapore leggero e gradevole non coprirà il sapore della castagna. Per poter realizzare la zuppa in poco tempo è possibile acquistare i fagioli in scatola invece di quelli secchi perché saranno già pronti e non si dovrà metterli in ammollo.

Questa ricetta è semplice da realizzare ma richiede un accorgimento per la sua buona riuscita: dovrai fare attenzione al quantitativo giusto dei funghi porcini. Se ne userai molti, rischierai di coprire il sapore delle castagne e dei fagioli rovinandone il sapore.

Per quanto riguarda le castagne potrai utilizzare quelle secche e già sgusciate per ottimizzare al meglio i tempi della preparazione.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In padella
  • Categoria Minestre e zuppe
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 80 minuti
  • Tempo totale 110 minuti
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • Aglio1 spicchio
  • Olio extra vergine di oliva3 cucchiai
  • Fagioli cannellini in scatola450 gr
  • Funghi porcini secchi100 gr
  • Pomodori pelati500 gr
  • Sale finoq.b.
  • Castagne15 gr
  • Acqua500 ml
  • Origano secco1 cucchiaino

Preparazione

  1. In una pentola abbastanza capiente e antiaderente aggiungi due cucchiai di olio extra vergine di oliva insieme allo spicchio d'aglio privato dell'anima e lascia rosolare a fiamma bassa per circa 3 minuti.

  2. Trascorso il tempo necessario, aggiungi i pomodori pelati, mezzo litro di acqua, l'origano e una scatola di fagioli cannellini precedentemente scolata.

  3. Sala e lascia cuocere a fiamma dolce per circa un'ora.

  4. Riponi i funghi secchi in una ciotola riempita d'acqua e lascia in ammollo per circa 15 minuti. Trascorso il tempo necessario, togli i funghi dal recipiente, strizzali e tagliali grossolanamente in pezzetti.

  5. Riempi una pentola con acqua corrente e porta ad ebollizione. Quando l'acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffa le castagne e lasciale cuocere a fiamma vivace per circa 30 minuti.

  6. Frulla i fagioli cotti precedentemente con i pomodori fino a quando non avrai ottenuto una crema omogenea. 

  7. Trasferisci in una pentola la crema di fagioli e aggiungi i funghi, le castagne e le altre due scatole di fagioli precedentemente private della loro acqua di conservazione. Aggiusta di sale, se necessario, e lascia cuocere a fiamma moderata per circa 20 minuti.

  8. Trascorso il tempo necessario, servi la zuppa ancora fumante nei piatti e aggiungi l'olio a filo su ogni porzione.

  9. Buon appetito!

È possibile accompagnare la zuppa di castagne con fagioli bianchi e funghi porcini con dei crostini di pane abbrustolito e dare un tocco di friabilità al piatto.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.