Stai leggendo: Grey’s Anatomy, stagione 13: in anteprima, l’inizio dell’episodio 3

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy, stagione 13: in anteprima, l’inizio dell’episodio 3

Alex è stato spostato in ambulatorio. Maggie si è complicata la vita facendo il primo passo con Riggs. E Arizona è tornata. Guarda i primi minuti del 3° episodio!

180 condivisioni 0 commenti

Nel secondo episodio della tredicesima stagione, abbiamo lasciato Alex, Meredith e Maggie sul divano. Karev, concentrato sulle conseguenze dell'aggressione a DeLuca. Meredith, colpevole di aver ceduto al fascino di Riggs. Più volte. Maggie, reduce da un friendzoned dallo stesso Riggs e completamente concentrata su di sè.

HD

Ritroviamo la stessa formazione all'inizio del terzo episodio, I Ain't No Miracle Worker. La dinamica è simile, Meredith è preoccupata per l'amico, ma Maggie sposta l'attenzione su di sé e sull'imbarazzante rifiuto che le complica la vita sul lavoro.

HD

L’accusa (penale) per aggressione di secondo grado è ancora un peso molto grande da sopportare, un peso che Karev condivide con le persone che gli stanno accanto. Anche Arizona, di ritorno da New York, non era preparata allo spiacevole spettacolo di un dottor DeLuca ancora tumefatto. Imbarazzato, cerca di minimizzare l'accaduto ma la tensione è tangibile e Arizona si divide tra la preoccupazione per Karev e il dispiacere per il coinquilino.

Ma la faccenda Karev-DeLuca non è l'unica vicenda su cui si incentra questo terzo episodio. Non dimentichiamo la frase iniziale, che come sempre anticipa un pieno di emozioni:

Ogni paziente che riceve brutte notizie vorrebbe essere l'eccezione. Quell'una su un milione: il miracolo. Ma noi chirurghi non crediamo nei miracoli, siamo quelli che devono farli succedere.

Quale miracolo saranno chiamati a compiere? Non perdere Grey’s Anatomy, in prima assoluta su FoxLife, ogni lunedì alle 21.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.