Stai leggendo: Karev e DeLuca: dalla rissa alla collaborazione in Grey’s Anatomy

Prossimo articolo: Giacomo Gianniotti in arrivo ad Amatrice in soccorso dei terremotati

Letto: {{progress}}

Karev e DeLuca: dalla rissa alla collaborazione in Grey’s Anatomy

È possibile che Alex Karev e Andrew DeLuca siano costretti a collaborare in modo piuttosto continuativo nella stagione 13 di Grey's Anatomy... si salvi chi può!

Karev e DeLuca dovranno lavorare a stretto contatto

877 condivisioni 0 commenti

Alla fine della stagione 12 di Grey’s Anatomy avevamo lasciato Alex Karev furioso che prendeva a pugni un Andrew DeLuca che si trovava semplicemente nel posto sbagliato al momento sbagliato (e cioè a letto con la Wilson mezza nuda).

Giacomo Gianniotti ha parlato ad Hollywood Reporter di come potrebbe evolvere il rapporto tra Alex e Jo.

Jo deve decidere se vuole approfittare della situazione per rivelare ad Alex il suo passato o se tutto questo è troppo grande da affrontare di nuovo e preferisce mantenere il segreto. Ma scegliere questa seconda opzione significherebbe scegliere di perdere Alex.

La coppia Wilson&Karev in Grey's AnatomyHD
Che futuro c'è per Jo e Alex in Grey's Anatomy 13?

E quali saranno le conseguenze delle azioni di Karev?

Non so esattamente come ritroveremo DeLuca, ma credo che sarà in barella. Alex lo ha picchiato così pesantemente che dovrà affrontare addirittura delle conseguenze legali.

Eppure i due potrebbero finire a lavorare molto più vicino di quanto potremmo immaginare. E soprattutto hanno una cosa in comune: il talento per la pediatria, anche se entrambi all’inizio non lo accettano di buon grado.

Alex e Andrew avranno parecchio a che fare l’un con l’altro. E visto quel che è successo la situazione potrebbe essere molto tesa.

E noi lo sappiamo bene che quando Karev è girato male non è facile lavorarci insieme!

Alex Karev interpretato da Justin Chambers
Alex Karev: impulsivo e sensibile

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.