Stai leggendo: Cristina Yang o Amelia Shepherd: chi è l'anima gemella di Owen Hunt?

Prossimo articolo: I momenti TOP di Grey’s Anatomy 12: Owen bussa alla porta di Amelia

Letto: {{progress}}

Cristina Yang o Amelia Shepherd: chi è l'anima gemella di Owen Hunt?

Owen sarebbe stato più felice con Cristina o la sua vita sarà più serena con Amelia? Chi delle 2 è il perfetto incastro? Rivedete i video sulle loro storie.

699 condivisioni 133 commenti

Ognuno di noi è destinato a vivere un unico grande amore nella propria vita o ce ne possono essere più di uno? Quanti? Due? Tre? È questa la domanda che ci facciamo da quando è finita la stagione 12 di Grey’s Anatomy.

Il matrimonio di Owen e Amelia ci ha fatto riflettere a lungo. Lui era destinato a Cristina oppure sarà più felice con Amelia?

Ve la ricordate con che passione e ardore Owen portò Cristina a vivere quell’intenso momento nello sfiato della ventilazione?

È fuori dal tempo, fuori dallo spazio. Qui può succedere qualsiasi cosa. Qualsiasi cosa.

Perché il destino aveva dato a Owen un’anima gemella così imperfetta? Così impossibile da incastrarsi. Lui con la voglia della famiglia. Lei con la voglia della carriera. Che questo fosse un segno che quello non fosse IL grande amore?

Owen era completamente perso quando Cristina se ne è andata. Temeva di tornare a vivere in quel buio che lo attanagliava prima che lei lo illuminasse con fiducia, coraggio, speranza. Cristina ha il merito di aver salvato Owen quando la guerra lo aveva spento. Ma poi la sua partenza lo ha distrutto. Di nuovo.

Sarò un uomo solo, un single. Senza moglie, senza figli, senza famiglia. Lei era la mia famiglia.

No, Owen non sarà un uomo solo, senza moglie, senza figli, senza famiglia. Un’altra donna è arrivata per salvarlo. Oppure è arrivata per farsi salvare?

E se due anime così complicate e tormentate si fossero trovate per sostenersi a vicenda? Se quelle due goffe anime avessero bisogno l’una dell’altra per essere felici? Ve lo ricordate il primo bacio di Owen e Amelia?

È stato difficile anche per loro: una salita tortuosa fatta di incubi e spettri del passato. Ma alla fine, chissenefrega se è stato difficile. Chissenefrega se è stata una decisione affrettata. Chissenefrega se Meredith continua a pensare “Lei non è Cristina”.

Forse il punto è proprio questo. Amelia non è Cristina. Ed è per questo che Owen e Amelia saranno felici. Forse...

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.