Stai leggendo: Il season finale di Grey's Anatomy 12 e la possibilità di amare ancora

Prossimo articolo: Grey's Anatomy: il video dell'intervista esclusiva a Kevin McKidd

Letto: {{progress}}

Il season finale di Grey's Anatomy 12 e la possibilità di amare ancora

L'ultimo episodio di Grey's Anatomy 12 porta Amelia e Owen all'altare, e ci fa interrogare sulla possibilità di un secondo, grande amore nella vita di tutti noi.

2k condivisioni 335 commenti

L'amore non conosce confini. Così dicono... io non lo so. mi sembra di aver visto dei confini, e di averli superati un paio di volte. L'amore ha sicuramente dei confini, io ho visto dove finisce." 

Inizia così il finale di questa dodicesima stagione di Grey's Anatomy, che ci regala senza mezzi termini uno degli episodi più emozionanti mai proposti negli ultimi anni.

Partiamo dalle buone notizie: ci troviamo di fronte al secondo finale positivo di Grey's Anatomy, preceduto solo dal season finale della quarta stagione (ricordate la casa di candele?).
Tutto l'episodio gira intorno alla tematica del secondo amore: esiste una sola anima gemella? È possibile trovare un secondo amore della propria vita, o ne esiste solo uno? Un interrogativo importante, che accompagna Meredith sin dalla morte di Derek e che ora piomba prepotentemente anche nella vita di Alex e in quella di Owen e Amelia.

I dialoghi di "Affari di famiglia" sono potenti, e sembra di tornare a volte durante le prime stagioni dello show. Già dai primi minuti siamo testimoni di una citazione che ci riempie il cuore: Alex e Meredith sul prato, proprio come la stessa Meredith con Cristina durante l'ottava stagione. Un momento importante, che simboleggia (non che ce ne fosse ulteriore bisogno) il passaggio di testimone come persona della Grey dalla Yang a Karev. 

Meredih Alex e Cristina: i momenti sul prato

Forse siamo destinati ad averne solo uno. Un’anima gemella, un vero amore?

Una domanda importante, che riporta alla mente i fantasmi di Derek e Izzie ma anche quello di Cristina, protagonista collaterale di questo episodio. La fedeltà di Meredith nei confronti della Yang è tanto forte quanto strana a momenti: si confronta con Owen a riguardo, cerca di capire se lui sta facendo la scelta giusta e gli chiede se l'ha detto a Cristina. Noi prenderemmo un aereo e prenderemmo a ceffoni la Grey se fossimo noi nella Yang e venissimo a scoprire che la nostra migliore amica, la nostra persona non ci ha detto che il nostro ex marito si sta sposando di nuovo!

Questo momento sfocia poi nell'ennesimo scontro tra Amelia e Meredith, che sembrano finalmente giungere a un punto: Amelia è la sintesi perfetta tra Derek e Meredith, ed è questo il motivo per cui la Grey non la sopporta. La giovane Shepherd ricorda alla Grey il marito perso, ma le ricorda anche la se stessa incapace di gestire e vivere la felicità. 
Alla fine la Grey capisce, e diventa per un giorno la persona di Amelia. Si fa da parte e diventa sorella della sposa, la supporta quando vuole scappare, la ascolta quando ha dei ripensamenti sul matrimonio e infine la riaccompagna all'altare.

I ripensamenti di Amelia ci donano un'altra riflessione sulla questione dell'unicità dell'anima gemella.

E se Meredith avesse ragione e io e Owen avessimo già avuto l'amore della vita e il resto è un rimpiazzo perché non proverai mai quel sentimento. Insomma, a chi capita due volte?" 

La scelta finale di Amelia ci dona un grande insegnamento: non saprai mai se rivivrai un altro grande amore fino a quando non ci provi fino in fondo. Non scoprirai mai se avrai solo un'anima gemella nella tua vita se non ti apri a questa possibilità.

Ma oltre al matrimonio di Amelia e Owen c'è di più: Nathan e Meredith ci hanno donato dei momenti indimenticabili anche in questo episodio, uno su tutti (anzi, a quanto pare quattro!) ci ha fatto però davvero sorridere. 

4 volte Nathan

Il momento in cui entrambi ricordano i loro amori passati ci lascia senza fiato, specialmente quando Meredith, con le lacrime agli occhi, ricorda il matrimonio con Derek.

Abbiamo scritto i nostri voti su un post-it. Mi amava così tanto che non gli importava. Poverino, gli ho dato a malapena un matrimonio. Siamo andati al municipio, solo noi due. Derek avrebbe amato una grande festa." 

Oltre a un matrimonio, abbiamo anche vissuto altri due momenti importanti per altre due coppie in questo finale. Ben mette in atto quella che ormai è diventata la sua specialità: aprire la pancia senza anestesia alla gente per farla partorire. Nonostante siamo felici di rivedere April e Jackson riappacificarsi abbracciando finalmente un figlio senza problemi, l'ennesima complicanza estrema durante un parto in Grey's Anatomy ci ha fatto fare esattamente questa faccia.

Parto di April

Ma riviviamo quei momenti pieni di suspance in cui a farla da padrone è, come spesso accade, la colonna sonora. In questo caso Shonda ha scelto di farci emozionare con "River of Tears" di Alessia Cara.

I Japril non sono l'unica coppia che riallaccia i rapporti in questo finale, anzi possiamo dire che tutti gli amori di Grey's Anatomy ritrovano la loro serenità. Ben e Miranda seppelliscono l'ascia di guerra, e lo stesso fa Arizona con Callie "perché Sofia merita di avere due mamme felici".

Callie Arizona addio

 

Questo è l'addio al Calzona, come sappiamo Sara Ramirez non tornerà per la tredicesima stagione, e anche se ci spezza il cuore non poter più sperare in un lieto fine tra le due donne almeno siamo felici di saperle in pace l'una con l'altra. In bocca al lupo Callie!

Concludiamo con un altro in bocca al lupo: quello a Maggie Pierce, nella speranza che riesca a svegliarsi nella prossima stagione. Come potrebbe mai pensare che Nathan stesse guardando lei durante il matrimonio di Amelia? Siamo certi che questo nuovo triangolo amoroso ce ne farà vedere delle belle!

Al prossimo anno quindi, con una nuova stagione che già sappiamo sarà bellissima.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.