Stai leggendo: Pasteis de nata: dolcetti portoghesi di pasta sfoglia con la crema

Prossimo articolo: Zucchini bread ricoperto di glassa: la vera ricetta americana

Letto: {{progress}}

Pasteis de nata: dolcetti portoghesi di pasta sfoglia con la crema

I pasteis de nata sono dei dolci tipici della tradizione pasticciera portoghese. Il nome significa letteralmente paste alla crema e il sapore è davvero squisito.

Pasteis de nata

0 condivisioni 0 commenti

I pasteis de nata sono un pasticcino tipico portoghese. Si tratta di piccoli cestini di pasta sfoglia con una deliziosa crema a base di panna e uova.

Tradizione vuole che siano stati creati dalle suore del monastero di Belém che, dopo la rivoluzione liberale del 1820, furono costrette ad andare a lavorare e a preparare dolci per le pasticcerie del posto.

Sonia Peronaci ti insegna a prepararli in casa con la pasta sfoglia fatta a mano.

Porta sulla tua tavola un po’ dell’atmosfera delle caffetterie di Lisbona e prepara i pasteis de nata di GialloZafferano.

Informazioni

Ingredienti

Per la pasta sfoglia

  • Farina 00 100 gr
  • Farina di manitoba 75 gr
  • Acqua a temperatura ambiente 125 ml
  • Sale 4 gr
  • Burro 160 gr

Per la crema

  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Zucchero 160 gr
  • Tuorli 9

Preparazione

  1. Prepara il pastello per la pasta sfoglia mettendo in una ciotola farina 00, farina manitoba, acqua e sale.

  2. Mescola con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e poi continua ad impastare su una spianatoia in legno. Il risultato finale deve essere un composto liscio. Se non vuoi impastare a mano, puoi usare una planetaria.

  3. Forma una palla con l'impasto e falla riposare per almeno 30 minuti in frigorifero, coperta con pellicola alimentare.

  4. Prepara il panetto: metti il burro tra due fogli di carta forno e appiattiscilo con un matterello. Rifiniscilo con un coltello per dargli la forma di un rettangolo e riponilo in frigo.

  5. Spolvera il piano di lavoro con la farina e stendi l’impasto formando un rettangolo di 25 centimetri per 35 centimetri. Aiutati con un matterello.

  6. Metti al centro della pasta il panetto di burro e avvolgilo con la pasta. Poi stendilo con il matterello per ottenere un rettangolo.

  7. Ripiega il rettangolo in tre: porta cioè i due lembi di pasta verso il centro e poi chiudi con la piegatura sul lato esterno. Copri l'impasto con la pellicola e metti in frigo per 30/45 minuti. Ripeti l’operazione per almeno tre volte, intervallando le fasi di piegatura con le fasi di riposo in frigorifero.

  8. Accertati che il panetto definitivo di sfoglia abbia la piega sul lato sinistro e l’apertura sul lato destro. A questo punto stendi la sfoglia. Devi ottenere un rettangolo di 35 centimetri per 40 centimetri.

  9. Arrotola il rettangolo di sfoglia, avvolgi il rotolo con la pellicola e lascialo rassodare in frigorifero.

  10. Prepara la crema. Metti una pentola o una ciotola metallica con fondo tondo all’interno di una pentola con dell’acqua fredda. Versa nella ciotola la panna fresca, lo zucchero e i tuorli d’uovo e mescola con una frusta manuale.

  11. Accendi il fornello a fuoco basso e porta il composto a 80 gradi. Stai attenta a non superare il limite di temperatura altrimenti la crema tenderà a coagulare durante la cottura in forno.

  12. Non appena la crema arriva a 80 gradi immergi la pentola in una ciotola con il ghiaccio per abbattere la temperatura, continuando sempre a mescolare.

  13. Taglia il rotolo di pasta sfoglia in dodici tocchetti. Infarina ciascun tocchetto e poi allargalo con le mani formando un disco. Userai ciascun disco per foderare i dodici stampini della tua teglia da muffin.

  14. Dopo aver foderato gli stampini con la pasta sfoglia, riempili con la crema facendola arriva fino al bordo e cuoci in forno statico preriscaldato a 250 gradi per 20 minuti. Negli ultimi 3 minuti di cottura aziona il grill.

  15. I pasteis de nata sono pronti quando la superficie è piena di macchioline scure. Lasciali intiepidire e servi con una spolverata di zucchero a velo o di cannella.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.