Stai leggendo: Spaghetti meatballs ovvero spaghetti con le polpettine di carne

Letto: {{progress}}

Spaghetti meatballs ovvero spaghetti con le polpettine di carne

Gli spaghetti meatballs o spaghetti con le polpette sono un piatto molto saporito. Le polpette, infatti, si preparano con carne macinata, mortadella e salsiccia.

Spaghetti meatballs

6 condivisioni 0 commenti Il voto di 5 utenti

Gli spaghetti meatballs sono diventati un simbolo dell’emigrazione italiana negli Stati Uniti.

La ricetta è stata pubblicata in America nel 1920 da un’associazione di produttori di pasta dell’epoca. In realtà, il piatto è molto diffuso anche in Italia meridionale e viene preparato, solitamente, per il pranzo della domenica.

Sonia Peronaci ti insegna a preparare delle ottime polpettine con mortadella, pane raffermo, uova, carne e salsiccia. Dopo averle ben arrotondate con i palmi delle mani, puoi tuffarle direttamente nel sugo oppure friggerle e poi cuocerle nel pomodoro.

Organizza un pranzo domenicale italo-americano e prepara gli spaghetti meatballs di GialloZafferano.

Informazioni

Ingredienti

Per le polpettine

  • Mortadella 50 gr
  • Mollica di pane raffermo 30 gr
  • Parmigiano grattugiato 50 gr
  • Carne di suino macinata 100 gr
  • Salsiccia luganega 100 gr
  • Uova 1
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata 1 grattugiata
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaio

Per il sugo

  • Spaghetti 320 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipolla piccola 1
  • Passata di pomodoro 750 ml
  • Triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Taglia a pezzettini la mortadella. Elimina la crosta del pane e taglia la mollica a dadini.

  2. Frulla la mollica del pane insieme alla mortadella. Incidi la pelle della salsiccia ed estrai la carne.

  3. Trasferisci la mollica e il pane in una ciotola e aggiungi la carne macinata, il parmigiano, la salsiccia sgranata, un uovo, sale, pepe, noce moscata e prezzemolo tritato. Amalgama gli ingredienti con le mani, copri la ciotola con la pellicola e mettila in frigorifero.

  4. Metti un filo d’olio in padella e uno spicchio d’aglio tagliato a metà e lascia insaporire a fuoco basso. Aggiungi un trito di cipolla e fai rosolare per almeno 10 minuti a fuoco basso.

  5. Versa in padella la passata di pomodoro e mescola. Aggiusta di sale e aggiungi un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere d’acqua. Porta a bollore il sugo e nel frattempo prepara le polpette.

  6. Forma le polpettine con le mani scegliendo la dimensione che preferisci.

  7. Immergi le polpette nel sugo e mescola delicatamente per non romperle. Falle cuocere per circa 15/20 minuti.

  8. Porta a bollore l’acqua, salala e cuoci gli spaghetti. Scola gli spaghetti al dente e condiscili con sugo e polpette.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.