Stai leggendo: Tajine di agnello con prugne e mandorle e contorno di couscous

Letto: {{progress}}

Tajine di agnello con prugne e mandorle e contorno di couscous

La tajine marocchina di agnello con prugne e mandorle è un piatto molto elaborato che richiede tante spezie, dalla cannella al cardamomo fino all'anice stellato.

Tajine di agnello con prugne e mandorle

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 2 utenti

La tajine di agnello con prugne e mandorle è un piatto di origine marocchina ricco di spezie, che deve il suo nome alla caratteristica pentola in cui viene cotto.

La tajine è un tegame con un coperchio conico, perfetto per le lunghe cotture a fuoco basso. Avere in casa questa particolare pentola non è obbligatorio per preparare il piatto. Sonia Peronaci, infatti, ti propone di sostituirla con una semplice casseruola dai bordi alti.

Ritagliati un pomeriggio libero, fai la tua spesa a base di carne, couscous e spezie e prepara la tajine di agnello con prugne e mandorle di GialloZafferano.

Informazioni

Ingredienti

Per la tajine

  • Polpa di agnello 800 gr
  • Mandorle 70 gr
  • Prugne secche 250 gr
  • Succo d’arancia 100 ml
  • Cipolle 200 gr
  • Aglio 2 spicchi
  • Cannella 1 stecca
  • Zenzero fresco 30 gr
  • Curcuma 5 gr
  • Zafferano 1 bustina
  • Brodo vegetale q.b.
  • Coriandolo fresco q.b.
  • Mele d’acacia 40 gr
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per il couscous aromatico

  • Couscous precotto 280 gr
  • Burro 50 gr
  • Peperoncino q.b.
  • Cardamomo q.b.
  • Anice stellato q.b.
  • Semi di finocchietto q.b.
  • Cumino q.b.
  • Cannella q.b.
  • Menta q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Limoni 1
  • Brodo vegetale q.b.

Preparazione

  1. Riduci le mandorle in filetti con un coltello e immergi le prugne nel succo di arancia, lasciandole in ammollo per circa 60 minuti.

  2. Tosta le mandorle in una padella fino a quando non diventano dorate.

  3. Prepara il brodo vegetale con cipolla, carota, sedano e un po’ di coriandolo.

  4. Togli i residui di grasso dall’agnello ed elimina l’osso. Taglia la carne a cubetti di circa 2 centimetri di spessore.

  5. Metti un filo d’olio nella tajine e fai soffriggere cipolla e aglio tritati. Aggiungi la carne e falla rosolare mescolando con un cucchiaio.

  6. Aggiungi nella tajine la curcuma, una stecca di cannella intera, un po’ di zenzero grattugiato e una bustina di zafferano sciolto in un mestolo di brodo. Mescola, copri con il brodo e chiudi con il coperchio, lasciando cuocere a fuoco molto basso per 75 minuti.

  7. Metti a tostare in una padella il peperoncino, il cardamomo, la cannella, i semi di finocchietto, il cumino, l’anice stellato e i chiodi di garofano. Trasferisci le spezie tostate nel bicchiere di un mixer e frulla.

  8. Trita la menta e il prezzemolo e aggiungili al mix di spezie appena preparato.

  9. Fai sciogliere il burro in una padella e versa il couscous mescolando con un cucchiaio. Versa il brodo bollente, spegni il fuoco e chiudi la padella con il coperchio. Lascia riposare il couscous per circa 10 minuti.

  10. Togli le prugne dal succo di arancia e mettile nella carne un quarto d’ora prima della fine della cottura. Aggiungi il miele, copri la tajine con il suo coperchio e lascia terminare la cottura.

  11. Sgrana il couscous con l’aiuto di qualche pezzettino di burro. Aggiungi il mix di spezie ed erbe aromatiche e la scorza grattugiata di un limone.

  12. Porta in tavola la tajine ancora fumante in modo che tutti possano attingere dallo stesso tegame. Distribuisci sulla carne le mandorle a filetti e completa la presentazione del piatto con una ciotola di couscous.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.