Stai leggendo: Battute taglienti come coltelli nel nuovo episodio di Tra 2 Fuochi

Prossimo articolo: Ricky Tognazzi e Simona Izzo mettono Andrea Mainardi tra due fuochi

Letto: {{progress}}

Battute taglienti come coltelli nel nuovo episodio di Tra 2 Fuochi

I due conduttori radiofonici si metteranno alla prova sfidandosi ai fornelli per impressionare il loro direttore. Che prove avrà in serbo per loro Andrea Mainardi?

57 condivisioni 12 commenti

Questa settimana nella cucina di Tra due Fuochi sarà davvero difficile avere poche chiacchiere e tanti fatti! 

Ospiti dello show dello Chef Atomico saranno infatti Giuseppe Cruciani e David Parenzo, conduttori radiofonici de La Zanzara, il famoso show satirico di Radio24. 

Ci aspettiamo delle battute taglienti come coltelli, come gestirà questi due ospiti Andrea Mainardi? A lui sarà come sempre affidato il compito di guidarli, metterli alla prova e infine giudicarli insieme al terzo superospite che i due concorrenti sono chiamati a stupire con le loro abilità culinarie.

I due speaker si batteranno fino all'ultima ricetta per far colpo sul loro direttore: Sebastiano Barisoni, che insieme al biondo Chef assaggerà il prodotto delle fatiche ai fornelli di Giuseppe e David.

Guarda le foto del primo episodio di Tra 2 Fuochi

Ci aspetta una puntata tanto movimentata quanto piena di pepe questa domenica alle 20.05 con Tra Due Fuochi!
Entrambi i concorrenti avranno tanta iniziativa quanta abilità nel seguire le istruzioni di Mainardi... e dalla loro hanno sicuramente la capacità di improvvisare e seguire il ritmo!

Iniziamo quindi a fare dei pronostici: chi vincerà secondo voi la seconda puntata di Tra 2 Fuochi?

Vota anche tu!

Chi vincerà?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.