Stai leggendo: Ravioli di pesce con ripieno delicato a base di nasello e patate

Prossimo articolo: I ravioli cinesi al vapore: la ricetta per prepararli in casa

Letto: {{progress}}

Ravioli di pesce con ripieno delicato a base di nasello e patate

I ravioli di pesce hanno un gusto e una cremosità particolari dovuti al ripieno di patate e nasello. Il condimento è semplicissimo: burro, salvia e erba cipollina.

Ravioli di pesce

15 condivisioni 0 commenti

I ravioli di pesce sono caratterizzati da una farcitura non tradizionale, che li rende più leggeri e sfiziosi.

La sfoglia si prepara nella maniera classica, la variante è nel ripieno. In questo caso, la farcia è ancora più cremosa e delicata grazie alla presenza di patate e nasello.

Il consiglio è di cuocere i ravioli di pesce al dente e di non scolarli con il classico scolapasta. Dovresti utilizzare una schiumarola così da evitare che si rompano e fuoriesca il ripieno.

Il condimento di questo piatto è semplicissimo: burro, erba cipollina e salvia. Data la delicatezza del ripieno, un sugo o una crema dal sapore troppo invadente rischiano di coprire l’abbinamento del pesce con le patate.

Prepara i ravioli di pesce con ripieno di nasello e patate e falli seguire da un secondo di mare, come gli spiedini di pesce o le seppioline farcite.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In tegame
  • Categoria Primi di pesce
  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Tempo totale 85 minuti
  • Dosi 4

Ingredienti

  • Sfoglia fresca all'uovo350 gr
  • Nasello350 gr
  • Patata1
  • Uova1
  • Saleq.b.
  • Pepeq.b.
  • Burro80 gr
  • Salvia7/8 foglie
  • Porro1
  • Erba cipollina1 mazzetto
  • Prezzemolo1 mazzetto
  • Olio extra vergine di olivaq.b.

Preparazione

  1. Lava la patata e porta a bollore l’acqua. Fai cuocere la patata nell’acqua bollente per circa 25/30 minuti.

  2. Trita il prezzemolo, l’erba cipollina e il porro e sminuzza il nasello in pezzi di piccole dimensioni.

  3. Metti in un tegame un filo d’olio e fai rosolare il nasello insieme al porro tritato.

  4. Aggiungi sale e pepe e mescola fino a quando porro e nasello non risultano cotti. Trasferisci gli ingredienti nel bicchiere di un mixer ad immersione e frulla. Devi ottenere una crema omogenea.

  5. Sbuccia la patata e passala con lo schiacciapatate. Metti in una ciotola la patata, la crema di nasello, il prezzemolo tritato, l’uovo e un po’ di sale e pepe e mescola.

  6. Stendi la sfoglia all’uovo su un piano di lavoro e prepara i ravioli.

  7. Taglia delle strisce di pasta e disponi le noci di crema a distanza regolare le une dalle altre. Chiudi con la pasta in modo da coprire il ripieno, elimina l’aria in eccesso con le dita e usa il tagliapasta per ricavare il raviolo.

  8. Metti il burro a scogliere in un tegame a fuoco basso, insieme alle foglie di salvia e al trito di erba cipollina.

  9. Porta a bollore l’acqua e immergi i ravioli. Assaggiali per verificarne la cottura.

  10. Scola i ravioli di pesce e servili con il condimento a base di burro, erba cipollina e salvia.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.