Stai leggendo: Casonsei alla bergamasca con ripieno di salsiccia e arrosto

Letto: {{progress}}

Casonsei alla bergamasca con ripieno di salsiccia e arrosto

I casonsei alla bergamasca sono una pasta ripiena di salsiccia e carne. La preparazione non è complicata, bisogna però impastare e tirare la sfoglia alla perfezione.

Casonsei alla bergamasca

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 6 utenti

I casonsei o casoncelli sono una pasta ripiena di carne tipica della Lombardia e, in particolare, di Bergamo e Brescia.

In origine questa sorta di raviolo era dolciastro. Sembra, infatti, che la ricetta risalga all’Ottocento e che il ripieno avesse un sapore agrodolce, simile a quello dei tortelli di zucca mantovani. Il ripieno, infatti, era costituito da pere, canditi, mandorle e mostacciuoli tritati.

Oggi, i casonsei hanno una farcia a base di carne di manzo, di pollo o di tacchino. Nella ricetta tradizionale è previsto anche il salame agliato bergamasco a pezzetti.

Prepara in casa i casonsei bergamaschi con la sfoglia tirata a mano e il condimento di burro e salvia.

Informazioni

Ingredienti

Per la sfoglia

  • Farina 350 gr
  • Uova 3
  • Sale q.b.

Per il ripieno

  • Salsiccia sbriciolata 70 gr
  • Arrosto di pollo 300 gr
  • Parmigiano grattugiato 60 gr
  • Latte 2 dl
  • Pane 1 fetta
  • Uova 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Per il condimento

  • Burro 100 gr
  • Salvia 7/8 foglie
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

  1. Setaccia la farina e forma una fontana su una spianatoia. Fai un buco al centro della fontana e metti le uova e un pizzico di sale.

  2. Impasta con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e lascialo riposare per circa 30 minuti.

  3. Fai rosolare la salsiccia sbriciolata in una padella antiaderente. Non aggiungere condimento, per la rosolatura è sufficiente il grasso della salsiccia. Estraila dalla padella, sgocciolala e tienila da parte.

  4. Spezzetta l’arrosto e frullalo nel mixer. Trasferiscilo in una ciotola e mescolalo con la salsiccia, un uovo, il parmigiano, il pane ammollato nel latte, un pizzico di noce moscata , sale e pepe. Mescola fino a quando tutti gli ingredienti non risultano amalgamati.

  5. Stendi la pasta in una sfoglia sottile con l’aiuto di un matterello. Distribuisci il composto con un cucchiaino, stando attenta a disporlo in maniera regolare.

  6. Ritaglia la pasta intorno al ripieno con una rotella dentellata. Cerca di ottenere un quadrato regolare e ripiega la sfoglia così da formare una mezzaluna.

  7. Elimina l’aria in eccesso e sigilla bene i bordi della sfoglia per evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura.

  8. Porta a bollore una pentola con dell’acqua e lascia appassire la salvia nel burro in una padella capiente. Fai cuocere i casonsei per 7/8 minuti. Ovviamente, la cottura sarà leggermente più lunga rispetto alla pasta secca. Per verificare se i casonsei sono cotti, assaggiane uno.

  9. Una volta cotti, versa i casonsei direttamente nel tegame con il burro, gira con un cucchiaio di legno e servi con una abbondante spolverata di parmigiano.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.