Stai leggendo: Antipasti di mare: i gamberi allo spumante con erbe aromatiche

Letto: {{progress}}

Antipasti di mare: i gamberi allo spumante con erbe aromatiche

Gli antipasti di mare servono a preparare i commensali all'assaggio di fritture e grigliate. I gamberi allo spumante sono l'ideale per iniziare un menu di pesce.

Antipasti di mare: i gamberi allo spumante

5 condivisioni 0 commenti Il voto di 14 utenti

Solitamente, gli antipasti di mare sono a base di crostacei, di frutti di mare o di carpacci.

I gamberi allo spumante sono un’idea perfetta: sono facili da preparare, sono veloci e, soprattutto, sono molto buoni. Per facilitare i commensali, sarebbe meglio pulire i gamberi a crudo.

Come devi procedere? La prima cosa da fare è separare la testa dal corpo con un coltello. Per facilitare questa fase, stacca la testa all’altezza dell’attaccatura.

Dopodiché, basta armarsi di un paio di forbici e tagliare il guscio dalla parte del ventre. A questo punto, solleva gli anelli che formano il carapace, estrai la polpa, incidi il dorso con la punta di un coltello ed elimina il filo nero intestinale.

Ora puoi cominciare a preparare i tuoi gamberi allo spumante. Puoi proporli come unica entrée oppure puoi accompagnarli con altri antipasti di mare.

Informazioni

Ingredienti

  • Gamberi 500 gr
  • Spumante 0,5 l
  • Carote 2
  • Cipolla 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Timo 1 rametto
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Cerfoglio 1 mazzetto
  • Alloro qualche foglia
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Prepara tutte le verdure: taglia le carote a listarelle, trita la cipolla, lava il timo, il prezzemolo e il cerfoglio e legali per formare un mazzetto.

  2. Lava i gamberi e mettili a sgocciolare.

  3. Versa in un tegame lo spumante e aggiungi le carote, uno spicchio d’aglio, la cipolla, l’alloro, il sale e il mazzetto aromatico. Aggiusta con il pepe e porta a bollore.

  4. Lascia cuocere lo spumante per circa 15 minuti, sala e aggiungi i gamberi. Continua la cottura per altri 5 minuti.

  5. Estrai i gamberi e lasciali sgocciolare. Filtra il liquido di cottura in modo da eliminare il mazzetto aromatico, l’alloro, le carote e la cipolla.

  6. Disponi i gamberi su un piatto da portata e irrorali con il loro liquido di cottura. Questi gamberi sono ottimi sia caldi che tiepidi.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.