Stai leggendo: Frittata Con Pesto e Pomodori

Prossimo articolo: Uova sode ripiene: gli antipasti pasquali semplici e sfiiziosi

Letto: {{progress}}

Frittata Con Pesto e Pomodori

I patti veloci e casalinghi sono spesso anche i più goderecci e gustosi, proprio come questa frittata dai sapori mediterranei e primaverili. Scopri l'idea di Sonia Peronaci di GialloZafferano.

Frittata con pesto e pomodorini

8 condivisioni 0 commenti

La frittata è uno dei piatti più poveri che la cucina possa offrire, questa ricetta della nota blogger di Giallo Zafferano Sonia Peronaci però la rinobilita e rinnova, con un gusto tutto nuovo.

Per rendere la frittata un po’ diversa dal solito si è scelto di cuocerla in forno ma ovviamente, se non hai voglia di utilizzarlo, puoi optare anche per una normale padella antiaderente (dotata di coperchio).

L’abbinamento del pesto e dei pomodori rende questo piatto perfetto soprattutto per la stagione primaverile ed estiva, quando il basilico inizia a crescere in abbondanza, profumando l'aria e gli orti.

La crema al parmigiano dona un tocco sofisticato al piatto rendendola perfetta anche per un brunch o un happy hour un po’ più elegante.

Informazioni

Ingredienti

Per il pesto

  • Basilico fresco in foglie 13 gr
  • Spicchio d'aglio 1/2
  • Parmigiano grattugiato 18 gr
  • Pecorino 7 gr
  • Pinoli 4 gr
  • Olio extra vergine d'oliva 25 ml

Per la frittata

  • Uova 5
  • Pomodori 120 gr
  • Triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la salsa al parmigiano

  • Burro 50 gr
  • Farina 50 gr
  • Latte fresco intero 500 ml
  • Parmigiano grattugiato 200 gr
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  1. Mettere le foglie di basilico all'interno di un mixer.

  2. Aggiungerci lo spicchio d'aglio, il pecorino, il parmigiano, i pinoli, l'olio e frullare il tutto finché non si sarà ottenuto un composto omogeneo.

  3. Fare una parte dei pomodori a concassè (che poi significa privarli dei semi e tagliarli a cubetti) mentre l'altra a rondelle, con fette spesse circa mezzo centimetro.

  4. Apro le uova e metto il loro contenuto in una ciotola, mescolo con una frusta e aggiustando di sale e pepe.

  5. Aggiungo il concentrato di pomodoro e mescolo ancora, in modo che sia tutto ben amalgamato.

  6. Unisco al composto il pesto, i pomodori tagliati a concassè e mescolo di nuovo tutto.

  7. Adagio qualche fetta di pomodoro sul fondo di una tortiera, che ho preventivamente foderato con della carta da forno (che posso bagnare sotto all’acqua corrente asciugandola poi con un panno pulito, in questo modo aderirà maggiormente alle pareti della pirofila).

  8. Verso le mie uova nella tortiera.

  9. Ricopro il tutto con un altro strato di pomodori a fette, guarnendo anche con qualche foglia di basilico.

  10. Metto il burro in un pentolino e lo lascio sciogliere interamente sul fornello.

  11. Mentre mescolo con una frusta aggiungo la farina e in un secondo momento il latte e la spolverata di noce moscata.

  12. Aggiungo il parmigiano grattugiato mentre continuo a mescolare, poi lascio a cuocere per qualche minuto.

  13. A questo punto non resta che impiattare la nostra frittata accompagnandola alla salsa di parmigiano.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.