Stai leggendo: Focaccia alle cipolle con l'impasto preparato direttamente in casa

Letto: {{progress}}

Focaccia alle cipolle con l'impasto preparato direttamente in casa

La focaccia alle cipolle casalinga ha un sapore più genuino rispetto a quella acquistata già pronta. Io uso le patate nell'impasto per renderla ancora più soffice.

10 condivisioni 0 commenti Il voto di 45 utenti

Una delle focacce che più adoro è proprio quella alle cipolle!

Oggi la preparo con la farina di manitoba, la conosci? È una farina americana, definita farina forte e utilizzata spesso per i grandi impasti.

Per rendere l’impasto più morbido io utilizzo anche le patate.

Pronta a sfornare una profumata e saporita focaccia alle cipolle? Segui il video qui sotto con la ricetta.

Informazioni

Ingredienti

  • Lievito di birra 25 gr
  • Farina di manitoba 500 gr
  • Farina 00 200 gr
  • Zucchero 10 gr
  • Patate 200 gr
  • Olio evo 50 ml
  • Burro 100 gr
  • Cipolle 300 gr
  • Sale q.b.
  • Salamoia q.b.
  • Latte q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa lessa le patate e nel mentre sciogli un cubetto di lievito con un goccio di latte caldo.

  2. Versa nella planetaria la farina di manitoba, la farina 00, il lievito sciolto nel latte, lo zucchero e le patate lessate e precedentemente tagliate a pezzettini o schiacciate con l’aiuto di uno schiaccia patate.

  3. Aggiungi l’olio evo, il burro sciolto, un pizzico di sale e impasta. Se non hai la planetaria, versa tutti gli ingredienti una ciotola e impasta con l’aiuto delle mani.

  4. Disponi l’impasto in una ciotola, coprila con della pellicola trasparente o un canovaccio e lascia lievitare per circa 2 ore.

  5. Taglia le cipolle a fettine e stufale in una padella con un filo d’olio. Aiuta la cottura con un mestolo di acqua e lascia cuocere qualche minuto.

  6. Stendi l’impasto in una teglia oleata con le mani e spennella con la salamoia (un’emulsione che si ottiene con olio, sale grosso e acqua).

  7. Ricopri completamente la focaccia e inforna a 180° per 20 minuti. Una volta sfornata, servila nella teglia.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.