Stai leggendo: Agnello di Pasqua: la ricetta tradizionale

Prossimo articolo: Agnello al forno con le patate: il tipico secondo del menu di Pasqua

Letto: {{progress}}

Agnello di Pasqua: la ricetta tradizionale

Dire Verdetto o Agnello significa dire Pasqua! L'agnello al forno è una ricetta tipica da preparare per questa ricorrenza. Scopri tutti i segreti della ricetta!

Agnello cotto al forno con rosmarino su tavolo da cucina bianco.

0 condivisioni 0 commenti

L'agnello di Pasqua o il Verdetto è un secondo piatto di origine pugliese e viene preparato appositamente per commemorare questa santa ricorrenza.

Il protagonista culinario durante la Pasqua è l'uovo: cucinato in tutte le salse,infatti, è anche un ingrediente presente nel Verdetto!

La ricetta dell'agnello di Pasqua è una pietanza che richiede del tempo, per la cottura lunga riservata alla carne, ma è molto semplice nella sua realizzazione.

Il Verdetto può essere preparato anche senza l'intingolo a base di uova, dipende dai gusti.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura Multiplo
  • Categoria Secondi di carne
  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 60 minuti
  • Tempo totale 100 minuti
  • Dosi 6 persone

Ingredienti

  • Agnello1 Kg
  • Piselli500 gr
  • Cipolla1
  • Uova2
  • Pecorino50 gr
  • Aceto di vino bianco20 cl
  • Olio extra vergine d'oliva4 cucchiai
  • Prezzemolo fresco1 rametto
  • Pepeq.b.
  • Saleq.b.

Preparazione

  1. In un tegame abbastanza capiente e possibilmente di terracotta far riscaldare l'olio extravergine d'oliva a fiamma dolce per circa un minuto.

  2. Quando l'olio avrà raggiunto la giusta temperatura, aggiungi la cipolla tagliata finemente e lasciala imbiondire per qualche minuto.

  3. Taglia l'agnello in 6 fette di dimensioni uguali e unisci la carne al soffritto.

  4. Cospargi con del vino bianco, girando spesso in modo da uniformare la cottura su entrambi i lati. Copri il tegame con un coperchio e lascia cuocere per almeno 40 minuti. Se necessario, durante la cottura aggiungi qualche bicchiere d'acqua. 

  5. Trascorso il tempo per la rosolatura dell'agnello, preriscalda il forno a 150 gradi e passa il tegame all'interno.

  6. A metà cottura aggiungi i piselli nel tegame, proseguendo la cottura in forno.

  7. In una ciotola rompi le uova, aggiungi il pecorino grattugiato, il sale, il pepe e infine il prezzemolo tagliato finemente. 

  8. Mescola energicamente con una forchetta fino a quando gli ingredienti non saranno diventati una crema.

  9. Appena terminata la cottura dell'agnello, versa sopra il composto con l'uovo, attendi che con il calore si rapprenda.

  10. Porta in tavola ben caldo!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.