Stai leggendo: Casatiello di Pasqua: la ricetta originale

Prossimo articolo: Uova sode ripiene: gli antipasti pasquali semplici e sfiiziosi

Letto: {{progress}}

Casatiello di Pasqua: la ricetta originale

Il casatiello napoletano è un antipasto ricco e pieno del gusto tradizionale di una volta. Questa ricetta è un piatto tipico che si cucina solo durante la Pasqua.

Casatiello napoletano su tavolo da cucina di colore scuro

0 condivisioni 0 commenti

Per ogni festa c'è un menù da seguire che cambia in base alle tradizioni culinarie.

Pasqua è alle porte e a Napoli il casatiello troneggerà su tutte le tavole. La ricetta e le versioni in Campania sono tante ma questa che ti propongo è la ricetta originale

Il casatiello napoletano è un antipasto ma può essere considerato anche un piatto unico in un giorno non festivo. La ricetta è semplice da realizzare ma richiede del tempo per i vari passaggi, soprattutto il tempo necessario per far lievitare la pasta. 

Il gusto di questo antipasto partenopeo è unico: un aggettivo per descriverlo è opulento sia alla vista che al gusto.

Si presenta come una ciambella alta e, dopo aver mangiato la prima fetta, il palato sussulterà di piacere. Provare per credere!

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Antipasti di carne
  • Preparazione 120 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Tempo totale 170 minuti
  • Dosi 6 persone

Ingredienti

  • Farina bianca700 gr
  • Lievito di birra30 gr
  • Uova sode6
  • Salame250 gr
  • Prosciutto crudo250 gr
  • Formaggio grattugiato4 cucchiai
  • Saleq.b.
  • Pepe neroq.b.
  • Struttoq.b.

Preparazione

  1. Taglia a dadini il prosciutto crudo e il salame quindi riponi tutto insieme in una ciotola. 

  2. Disponi la farina a fontana. Lascia sciogliere lentamente il lievito in un bicchiere di acqua tiepida. Versa il lievito insieme allo strutto e al pepe sopra la farina.

  3. Inizia ad impastare energicamente fino a quando l'impasto non avrà ottenuto una consistenza compatta ed elastica.

  4. Riponi la pasta in una ciotola di vetro abbastanza capiente, copri con un panno di cotone e lascia riposare in un luogo buio e non umido per circa 3 ore.

  5. Trascorso il tempo necessario riprendi la pasta e continua a lavorala fino a quando non avrai ottenuto due ciambelle. La parte centrale dovrà avere un buco, per dare al casatiello una forma di ciambella. Ad esempio potrai utilizzare la base della macchinetta per il caffè rivestita con carta di alluminio e riporla al centro.

  6. Sulla base del primo strato di pasta cospargi con i salumi tagliati e il formaggio grattugiato. Copri la parte superiore con l'altro strato di pasta, chiudendoli bene tra loro.

  7. Riponi il casatiello in una teglia da forno, lasciando sempre la base della macchinetta del caffè al centro e lascia riposare e assestare gli ingredienti per 20 minuti. Preriscalda il forno a 180 gradi e lascia cuocere per circa 45 minuti.

  8. Trascorso il tempo necessario lascia intiepidire nel forno. Togli dalla teglia, riponi in un piatto e nel buco centrale riempi con le uova sode.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.