Stai leggendo: Tartare di fassona piemontese e marinata di senape e glassa di limone

Letto: {{progress}}

Tartare di fassona piemontese e marinata di senape e glassa di limone

Per fare la tartare si deve scegliere il taglio giusto di carne. La fassona è particolarmente indicata in quanto l'assenza di grasso la rende buona anche cruda.

3 condivisioni 0 commenti Il voto di 9 utenti

Quando si hanno gli ingredienti giusti e freschi basta un attimo per renderli buoni. In particolare, quando si parla di tartare bisogna concentrarsi sul taglio di carne. 

La fassona piemontese è un taglio di carne magrissima, perfetta per questo tipo di preparazione perché si può mangiare tranquillamente cruda.

Chiedi al tuo macellaio un bel taglio di fassona e prepara con me questa fresca tartare al limone. 

Informazioni

Ingredienti

  • Fassona 300 gr
  • Sedano 1 gambo
  • Tuorlo 1
  • Pepe nero q.b.

Per la salsa di accompagnamento

  • Senape 20 gr
  • Parmigiano reggiano 15 gr
  • Glassa al limone q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Trita grossolanamente al coltello la carne di fassona piemontese e mettila in una ciotola.

  2. Taglia a dadini molto piccoli il sedano e aggiungilo alla carne.

  3. Ora, puoi preparare una marinata a base di succo di limone oppure fai come me e prepara una salsina con cui condire l’intera tartare.

  4. Metti la senape in una ciotolina, unisci la glassa di limone e mescola. Emulsiona aggiungendo l’olio e il parmigiano grattugiato e continua a mescolare. Aggiungi la salsina alla carne e al sedano e falli insaporire.

  5. Impiatta in un piatto piano con l’aiuto di un coppa pasta. Aggiungi al centro della tartare un tuorlo d’uovo freschissimo, completa il piatto con una spolverata di pepe nero e servi.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.