Stai leggendo: Le reazioni della Rete all'episodio dell'attacco a Meredith Grey

Prossimo articolo: Il commento all’episodio 9 di Grey’s Anatomy 12: The sound of silence

Letto: {{progress}}

Le reazioni della Rete all'episodio dell'attacco a Meredith Grey

Il brutale attacco a Meredith nell'episodio 9 di Grey's Anatomy 12 ha portato a una serie di commenti, divertenti e molto sentiti, da parte dei fan su Twitter.

I tweet più emozionanti sul brutale attacco a Meredith Grey

1k condivisioni 237 commenti

La puntata 9 di Grey's Anatomy 12 è stata un bel concentrato di shock. I fan si sono commossi e disperati, riflettendo sull'impossibile vita che Shonda Rhimes (questa volta con il contributo di Denzel Washington) ha deciso per la povera Meredith Grey.

Il punto è che Shonda, ben prima dell'inizio di questa stagione, ci aveva parlato di una nuova era per Meredith: una vita più luminosa e serena per la nostra protagonista che ormai le ha passate tutte. C'era da aspettarselo che Shonda ci avrebbe "fregati".

Perché Shonda è un po' così...

C'è anche chi crede che il suo accanirsi contro i suoi personaggi abbia radici profondi e lontane.

Fatto sta che riesce, ancora una volta, a incollarci al televisore facendoci addirittura dubitare di lui. Maledetto apparecchio! Cos'è che non va? Sei tu o il telecomando?

Per fortuna che in mezzo a tanta tragedia c'è ancora spazio per scene potenti che ti riempiono il cuore. Il merito come può non essere di lui... il nostro amato Webber.

E il ricordo corre a Derek  così velocemente... perché perché perché Shonda lo hai fatto andare via così?

[Un attimo di pausa]

Tornerà mai Meredith a vivere un amore così?

C'è chi pensa che Alex sarà ben più della "persona" di Meredith...

In ogni caso, non importa se la vita di Meredith è la più difficile di sempre.

Questa è stata una puntata davvero WOW.

E la conclusione è sempre e solo una.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.