Stai leggendo: Saltimbocca alla romana con prosciutto crudo, salvia e marsala

Prossimo articolo: Filetto di manzo al pepe verde: un vero tocco di classe in cucina

Letto: {{progress}}

Saltimbocca alla romana con prosciutto crudo, salvia e marsala

Il segreto dei saltimbocca alla romana è nella cottura della carne di vitello, mentre il tocco di sapore in più è dato dall'aggiunta della crema al marsala.

Saltimbocca alla romana

0 condivisioni 0 commenti

I saltimbocca alla romana si sposano alla perfezione con la pasta alla carbonara. Si tratta infatti di due piatti simbolo della cucina regionale laziale e romana in particolare.

A rendere così buoni i saltimbocca è la cottura in padella con il burro.

Il vitello tagliato sottile si presta molto bene a questo tipo di preparazione, perché l’alta temperatura e il grasso del burro sigillano la carne, lasciandola morbida e succosa.

Per aggiungere un pizzico di sapore in più al piatto, puoi preparare una salsina con il sughetto di cottura, la panna e un po' di marsala.

Prepara un menu ispirato alla tradizione romana con un secondo doc come i saltimbocca!

Informazioni

Ingredienti

  • Vitello 4 fette
  • Burro 50 gr
  • Salvia fresca 4 foglie
  • Panna da cucina 150 ml
  • Marsala 3 cucchiaini
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prosciutto crudo 4 fette

Preparazione

  1. Sistema sulle fette di vitello una fetta di prosciutto e una fogliolina di salvia e arrotolale su se stesse, fermandole con uno stuzzicadenti.

  2. Prendi una padella e fai scogliere il burro. Quando il burro forma la schiuma, scotta la carne prima da un lato e poi dall’altro.

  3. Continua la cottura a fuoco moderato per 5/10 minuti.

  4. Quando la carne è cotta, toglila dalla padella e versa nel sughetto la panna e il marsala. Aggiusta di sale e pepe e mescola fino ad ottenere un composto cremoso.

  5. Impiatta i saltimbocca alla romana insieme alla crema di panna e marsala.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.