Stai leggendo: I ravioli cinesi al vapore: la ricetta per prepararli in casa

Prossimo articolo: Fiori di zucca fritti in tempura: cucina giapponese e italiana in tavola

Letto: {{progress}}

I ravioli cinesi al vapore: la ricetta per prepararli in casa

Contrariamente a quanto si pensa, i ravioli cinesi al vapore si possono fare anche in casa. L'impasto prevede solo acqua e farina, con lievitazione di circa un'ora.

Ravioli cinesi al vapore

0 condivisioni 0 commenti

I ravioli cinesi al vapore, detti Jiaozi, si possono fare in casa con un impasto molto semplice a base di acqua e farina. L’unica differenza rispetto alla pasta italiana è nella temperatura dell’acqua da mescolare alla farina. Prima di impastare, bisogna infatti far bollire l'acqua.

Il ripieno può essere a base sia di carne che di pesce, mentre il condimento ideale è la salsa di soia. Puoi optare per la salsa sia dolce che salata. La scelta dipende solo dai tuoi gusti!

Il raviolo va chiuso con le dita oppure con degli stampini appositi, che si trovano tranquillamente nei negozi di casalinghi.

Organizza una cena orientale a base di ravioli cinesi al vapore fatti in casa: non noterai alcuna differenza rispetto a quelli dei ristoranti. 

Informazioni

Ingredienti

  • Farina 350 gr
  • Cipolle novelle 3
  • Radice di zenzero 1,5 cm
  • Salsa di soia 4 cucchiaini
  • Carne di maiale 450 gr
  • Acqua 150 ml

Preparazione

  1. Metti la farina in una ciotola, aggiungi l’acqua bollente e impasta con le mani fino ad ottenere un composto morbido, ma non appiccicoso.

  2. Copri l’impasto con un telo e lascia lievitare per circa un’ora.

  3. Passata un’ora, prendi di nuovo l’impasto e lavoralo con le mani per qualche minuto. Copri l’impasto con il telo e lascialo riposare per altri venti minuti.

  4. Trita finemente la cipolla e la radice di zenzero e sminuzza al coltello la carne di maiale. Metti tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamali con la salsa di soia. Al posto della carne di maiale, puoi usare quella di pollo oppure un misto di pollo e maiale.

  5. Forma un cilindro con l’impasto e taglialo a tocchetti regolari. Schiaccia ogni singolo tocchetto con i palmi delle mani e forma dei dischetti con il matterello.

  6. Metti il ripieno al centro di ogni dischetto, solleva i due lembi di pasta e sigilla formando delle piccole pieghe.

  7. Fai bollire l’acqua e cuoci per circa 10 minuti fino a quando i ravioli non saranno saliti in superficie. Impiatta e servi con la salsa di soia.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.