Stai leggendo: Spaghettoni con asparagi bianchi e verdi e fiori edibili

Letto: {{progress}}

Spaghettoni con asparagi bianchi e verdi e fiori edibili

Negli ultimi tempi i fiori eduli sono entrati in cucina con i loro colori e i loro profumi. Oggi li uso anche io per guarnire il mio colorato piatto al femminile.

2 condivisioni 0 commenti Il voto di 13 utenti

Oggi preparo un piatto che è anche un omaggio floreale alle donne. Come? Grazie all'aggiunta dei fiori eduli.

I mie spaghettoni con asparagi e fiori commestibili sono perfetti per una serata con un bel film in compagnia delle amiche di una vita.

Cosa aspetti? Regala alle tue amiche un primo tutto al femminile vegetariano, colorato e profumato!

Procurati i fiori eduli e cominciamo a preparare insieme i miei spaghettoni. 

Spaghettoni con asparagi bianchi e verdi e fiori edibiliHDcms

Informazioni

Ingredienti

  • Porro 100 gr
  • Asparagi verdi 500 gr
  • Asparagi bianchi 500 gr
  • Spaghettoni 400 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Fiori eduli q.b.

Preparazione

  1. Pulisci gli asparagi verdi eliminando con un pelapatate la parte finale del gambo, così da portela utilizzare.

  2. Taglia le punte degli asparagi lasciandole integre e taglia a rondelle sottili il gambo. In questo modo puoi cuocere gli asparagi senza farli sbollentare precedentemente.

  3. Fai soffriggere il porro tagliato a rondelle con un filo d’olio in una padella a fiamma bassa. Dopo qualche istante aggiungi gli asparagi appena tagliati. Aggiusta di sale e lasciali cuocere.

  4. Taglia a pezzi gli asparagi bianchi dopo averli sbollentati. Mettili nel bicchiere di un mixer ad immersione, aggiungi un goccio di olio e una spolverata di pepe nero e frulla fino ad ottenere una crema.

  5. Sala l’acqua per la pasta e fai cuocere gli spaghettoni. Una volta cotti, scolali al dente direttamente nella padella degli asparagi verdi. Aggiungi due mestoli di acqua di cottura e mescola delicatamente.

  6. Unisci la crema di asparagi bianchi e termina la cottura amalgamando il tutto. Impiatta in un piatto fondo, guarnisci con i fiori eduli e servi.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.