Stai leggendo: Coq au vin: la ricetta originale francese del pollo al vino rosso

Prossimo articolo: Paella spagnola con pollo, calamari, gamberi, cozze e zafferano

Letto: {{progress}}

Coq au vin: la ricetta originale francese del pollo al vino rosso

Le coq au vin è un piatto corposo e saporito, che puoi rendere speciale usando il tuo vino rosso preferito. L'unica accortezza da seguire è la lunga marinatura.

Coq au vin

0 condivisioni 0 commenti

Il segreto del coq au vin è nella marinatura. Il pollo va tagliato in pezzi e lasciato a marinare nel vino rosso per una notte intera. In questo modo, la carne diventa morbidissima e acquisisce un sapore più intenso.

Questo piatto ha origini antichissime. Si racconta addirittura che sia stato servito a Giulio Cesare durante la conquista della Gallia.

Si tratta infatti di un piatto sostanzioso, a cui puoi conferire un tocco ancora più francese scegliendo un corposo vino d’oltralpe.

Compra un pollo intero, stappa una bottiglia di vino rosso e comincia a preparare il coq au vin. Per una cena a due è perfetto!

Informazioni

Ingredienti

  • Pollo intero 1
  • olio 4 cucchiai
  • Farina 1 cucchiaio
  • Carote 250 gr
  • Cipolla 1
  • Alloro 2 foglie
  • Funghi 180 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la marinata

  • Vino rosso 700 ml
  • Carota 1
  • Cipolla 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Mazzetto aromatico 1
  • Bacche di ginepro 4/5
  • Pepe nero in grani 1 cucchiaino
  • Aceto di vino rosso 200 ml

Preparazione

  1. Prepara la marinata. Trita la cipolla e i due spicchi d’aglio e taglia la carota.

  2. Prendi una pentola e versa il vino, il trito di cipolla, di aglio e di carota, le bacche di ginepro, il pepe in grani e il mazzetto aromatico e lascia cuocere per 15 minuti.

  3. Spegni il fornello e lascia raffreddare. Versa il liquido ottenuto in una ciotola, aggiungi l’aceto di vino rosso e immergi il pollo tagliato in sei pezzi.

  4. Copri la ciotola con la pellicola e lascia riposare il pollo e la marinata in frigorifero per una notte intera.

  5. Togli il pollo dalla marinata e filtrala con un colino per eliminare gli eventuali coaguli di sangue.

  6. Prendi una padella metti un filo d’olio e lascia cuocere il pollo fino a quando non risulta ben rosolato. Prima di mettere il pollo in padella asciugalo con cura.

  7. Nel frattempo trita la cipolla e le carote. Spolverizza il pollo con la farina e aggiungi il trito di cipolla e carote e le foglie di alloro. Aggiusta di sale e pepe e mescola con un cucchiaio di legno.

  8. Metti una pentola sul fuoco e lascia bollire la marinata filtrata. Quando la marinata bolle, spegni il fornello e versala nel pollo facendo cuocere per una decina di minuti.

  9. Prendi una teglia e trasferisci il pollo per la cottura in forno. Se la padella che hai utilizzato si può infornare, prosegui la cottura direttamente.

  10. Lascia cuocere il pollo per 60 minuti circa a 180 gradi. Taglia i funghi e mettili a cuocere con il pollo negli ultimi 15 minuti. Sforna e lascia riposare per 5 minuti prima di servire.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.