Stai leggendo: Timballo di tortellini: la ricetta

Prossimo articolo: Tubetti con lo scorfano, i pomodori datterini freschi e il basilico

Letto: {{progress}}

Timballo di tortellini: la ricetta

Vorresti realizzare una pietanza scenografica? Lo scrigno di Venere è la ricetta che fa al caso tuo! Scopri tutti i procedimenti su come prepararla al meglio.

Primo piano dello scrigno di Venere su piano da cucina

0 condivisioni 0 commenti

Il timballo di tortellini o lo scrigno di Venere è un piatto storico che appartiene alla tradizione culinaria dell'Emilia. La ricetta di questo ricco piatto a base di tortellini è di elevata difficoltà per le varie fasi di preparazione di cui ha bisogno.

Per poter eseguire al meglio la ricetta, basterà leggere attentamente tutte le indicazioni di Sonia Peronaci, nota blogger di Giallo Zafferano. 

Per facilitarti nella preparazione puoi utilizzare la pasta brisé già confezionata. La besciamella, invece, dovrai farla con le tue mani. Scopri il sapore ricco ed intenso che lo scrigno di basta brisé racchiude al suo interno!

Timballo di Tortellini con coperchio di pasta brisé

Informazioni

Ingredienti

Per la pasta brisé

  • Farina 600 gr
  • Burro 300 gr
  • Acqua fredda q.b.

Per i tortellini

  • Tortellini 500 gr
  • Piselli congelati 200 gr
  • Porri 1
  • Prosciutto cotto 100 gr
  • Parmigiano reggiano 150 gr
  • Olio extra vergine d'oliva 4 cucchiai

Per la besciamella

  • Latte fresco 1 lt
  • Farina 00 100 gr
  • Burro 100 gr
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è preparare la pasta brisé: metti la farina e il burro tagliato a pezzetti nel frullatore, aggiungi un pizzico di sale. Frulla tutto per qualche minuto fino a quando l'impasto non sarà diventato di una consistenza friabile.

  2. Stendi il composto su di una base da lavoro, fai un buco al centro e aggiungi lentamente l'acqua fredda. Lavora con le mani fino a rendere il composto elastico. Avvolgi con una pellicola trasparente e fai riposare in frigo per 40 minuti. Trascorso il tempo necessario, la pasta brisé sarà pronta per essere utilizzata.  

  3. Procedi alla preparazione della besciamella seguendo le indicazioni della nostra ricetta, appena terminata la preparazione, copri con una pellicola e lasciala intiepidire

  4. In una padella antiaderente aggiungi 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e lascialo riscaldare a fiamma bassa per un minuto, aggiungi il porro tagliato finemente e lascialo rosolare per 10 minuti. Unisci i piselli e lascia cuocere per circa 15 minuti, aggiungi mezzo bicchiere d'acqua per non farli bruciare durante la cottura.

  5. Riempi una pentola con abbondante acqua, sala e porta ad ebollizione. Quando l'acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffa i tortelli e lasciali cuocere per il tempo indicato sulla confezione del prodotto. Intanto taglia a cubetti il prosciutto cotto e riponi in una ciotola.  

  6. Trascorso il tempo di cottura dei tortellini, scolali delicatamente facendo attenzione a non romperli. Aggiungi la pasta ripiena alla padella con i piselli ed il prosciutto cotto e lascia insaporire per qualche minuto, mescolando delicatamente il tutto. A fine cottura aggiungi il sale e il pepe.  

  7. In uno stampo rotondo dotato di cerniera regolabile, imburra la base, adagia e stendi una parte della pasta brisé sul fondo che avrai steso precedentemente. Ricopri anche tutta la circonferenza interna con la pasta, sigillandola bene con la base.

  8. Procedi con la farcitura interna seguendo il seguente ordine: prima il parmigiano reggiano, poi la besciamella ed infine i tortellini, procedendo fino a raggiungere il bordo dello stampo. Ricopri il tutto con un mestolo di besciamella. In un altro stampo di forma rotonda sistema un altro foglio di pasta brisé alto 6 cm e spennella con il burro.

  9. Preriscalda il forno a 180 gradi, inforna sia il timballo che la copertura di pasta e lascia cuocere per circa 40 minuti. Trascorso il tempo necessario togli dal forno e lascia raffreddare il timballo per 10 minuti, apri delicatamente la cerniera e chiudi lo scrigno con il coperchio di pasta. Porta in tavola la tua creazione!

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.