Stai leggendo: Caponata di peperoni rossi e gialli con pomodori e olive infornate

Letto: {{progress}}

Caponata di peperoni rossi e gialli con pomodori e olive infornate

Le ricette regionali hanno centinaia di varianti. Io adoro, per esempio, la caponata siciliana e ne preparo una versione più leggera usando solo i peperoni.

5 condivisioni 0 commenti Il voto di 18 utenti

Rimaniamo in Sicilia ma cambiamo ingredienti. La caponata siciliana solitamente si prepara con le melanzane fritte.

La cucina italiana però è una cucina viva che si trasforma di città in città e di casa in casa. Lo stesso principio vale anche per la caponata di cui si possono assaggiare tante versioni. Tra le varianti esistenti c’è anche quella di soli peperoni che preparo oggi.

Allora, fai una bella scorta di peperoni e rivisita la caponata insieme a me!

Informazioni

Ingredienti

  • Peperoni gialli e rossi 600 gr
  • Pomodori datterini 300 gr
  • Cipolla bianca 25 gr
  • Olive nere infornate 50 gr
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Pulisci i peperoni eliminando i semi interni e tagliali prima a fettine e poi a dadini. Successivamente, lava e taglia a dadini i pomodori freschi.

  2. Fai soffriggere la cipolla bianca tritata in una padella con un filo d’olio. Aggiungi i peperoni e lascia cuocere qualche minuto, aggiusta di sale e aggiungi i pomodori.

  3. Dopo qualche istante unisci le olive nere infornate, una spolverata di prezzemolo tritato precedentemente e mescola.

  4. Lascia cuocere a fiamma bassa per 40 minuti mescolando di tanto in tanto.

  5. Servi la caponata in una terrina in accompagnamento agli involtini di pesce spada.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.