Stai leggendo: Come vivrà Amelia la sua ricaduta al ritorno di Grey's Anatomy?

Prossimo articolo: Il talento di Amelia Shepherd

Letto: {{progress}}

Come vivrà Amelia la sua ricaduta al ritorno di Grey's Anatomy?

Come inciderà l'attacco a Meredith nella vita della neurochirurga? Oltre a dover fare i conti con la tragedia della cognata, Amelia avrà altri demoni da affrontare.

Amelia Shepherd pronta per tornare in sala operatoria

590 condivisioni 41 commenti

Al ritorno di Grey's Anatomy 12 tutti gli occhi saranno puntati su Meredith e la nuova tragedia che la vedrà protagonista, ma durante l'ultimo episodio andato in onda abbiamo assistito a un altro sconvolgente avvenimento: Amelia ha ricominciato a bere.

Se per molti altri personaggi ciò non è un gran pericolo, vista la battaglia contro le dipendenze che la Shepherd deve portare costantemente avanti questa ricaduta potrebbe costarle caro sia sul lavoro sia nei rapporti con gli altri, specialmente con Owen.

Secondo la sua interprete Caterina Scorsone "lo stress e l'isolamento di Amelia continueranno, e il suo senso di colpa e di responsabilità verranno ulteriormente acutizzati dai nuovi eventi." 
L'ultimo anno ha messo a dura prova la volontà della Shepherd: il ritrovarsi a Seattle, la perdita del fratello, il rapporto conflittuale con Meredith sono solo alcuni degli elementi che hanno spinto la neurochirurga a cedere.

Amelia ha un crollo rapido e improvviso, ma è importante capire che le persone che soffrono di questa malattia devono essere sempre vigili, perché per scivolare e vanificare gli sforzi basta una attimo, come abbiamo visto."

Cosa dobbiamo aspettarci al ritorno di Grey's Anatomy da Amelia? Secondo Caterina la situazione del suo personaggio è molto più complessa di quanto sembri: "Amelia sta mettendo in dubbio la sua posizione nei rapporti con le persone a cui tiene. Si sente isolata, imbarazzata ed esclusa. L'attacco di Meredith è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso." continuando: "Anche la relazione con Owen non le ha fatto bene dopo l'arrivo di Nathan"

Per lei è stata la tempesta perfetta per essere risucchiata nel luogo oscuro delle sue dipendenze. Sarà interessante vedere come ciò inciderà su di lei e Owen nel lungo periodo."

Proprio riguardo al rapporto con quest'ultimo la Scorsone non sa se essere ancora speranzosa: "Entrambi sono simili in termini di ferite, e se fino a ora quando soffriva uni l'altro riusciva ad essere di supporto, adesso stanno entrambi affrontando un periodo molto duro. Nessuno dei due è abbastanza forte per esserci per l'altro come vorrebbero."

Sarà dura, ma noi per Amelia faremo sempre il tifo: ce l'ha fatta una volta a uscire dalle sue dipendenze e ce la farà anche stavolta. Per capire come, l'appuntamento è uno solo: Grey's Anatomy 12 torna il 14 marzo in prima assoluta su FoxLife.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.