Stai leggendo: Kerry Washington affronta un nuovo scandalo nel trailer di Confirmation

Prossimo articolo: Kerry Washington è la donna dell'anno per l'Università di Harvard

Letto: {{progress}}

Kerry Washington affronta un nuovo scandalo nel trailer di Confirmation

Kerry Washinton è di nuovo protagonista di una storia di politica e potere con Confirmation. Il primo trailer inizia a ricostruire lo scandalo incentrato sul giudice Thomas.

104 condivisioni 5 commenti

Dopo aver raggiunto la fama internazionale per aver interpretato Olivia Pope in Scandal, Kerry Washington porterà sul piccolo schermo un'altra storia in cui s'intrecciano politica, potere e femminismo.
L'attrice sarà protagonista di Confirmation, un film per la TV ispirato all'intricato scandalo con al centro il giudice Clarence Thomas e la sua ex-assistente, Anita Hill.

Il primo trailer ufficiale inizia a ricostruire le udienze tenutesi nel 1991, a poca distanza dalla nomina di Thomas a Giudice della Corte Suprema. Nominato al ruolo dal presidente George HW Bush, l'uomo era riuscito ad ottenere l'incarico grazie alla sua reputazione e al suo impegno nella lotta per le pari opportunità e nel mondo dell'educazione.

Tutto procede per il meglio fino a quando la stampa mette le mani su una conversazione tra Annie Hill e l'FBI in cui la donna accusava il giudice di molestie sessuali. Qui inizia una difficile serie di testimonianze, accolte tra il dubbio e l'indignazione, che ebbero un grande impatto sull'opinione pubblica a livello nazionale e globale.

Anita Hill, il personaggio a cui è ispirato ConfirmationHD©Wikipedia
Anita Hill, la figura al centro delle udienze contro il giudice Clarence Thomas

Kerry Washington ha affrontato il ruolo pur sentendo che le avrebbe procurata molta pressione.

Interpretare qualcuno di reale è una responsabilità diversa, specialmente se questo qualcuno è ancora in vita. Il significato [del progetto] mi era chiaro sia come attrice che come produttrice.

Wendell Pierce, che interpreta il giudice Thomas, condivide l'opinione della protagonista e anticipa che Confirmation si è avvicinato alla storia tentando di eliminare qualsiasi pregiudizio a priori, in modo da ricreare personaggi molto complessi per il piccolo schermo.

Il film farà il suo debutto sul network americano HBO il 16 aprile 2016 per la regia di Rick Famuyiwa, che sviluppa un copione di Susannah Grant.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.