Stai leggendo: Crostone di pane nero con ravanelli, caprino e semi di zucca

Prossimo articolo: Muffin con carote e anacardi e frosting soffice alla robiola

Letto: {{progress}}

Crostone di pane nero con ravanelli, caprino e semi di zucca

La zucca è uno dei miei ingredienti preferiti, di cui non butto via nulla. I semi, per esempio, si possono usare per il pane dei crostoni della mia ricetta di oggi.

Crostoni di pane nero con caprino e ravanelli

0 condivisioni 0 commenti

Durante il periodo delle zucche, mi piace usare ogni componente di questo ingrediente, anche i semi.

Come li preparo? Li faccio tostare e li uso per guarnire il pane, come nella ricetta di oggi, oppure li trasformo in chips.

Esistono diversi tipi di pane nero in Italia. Quello che preferisco è il pane nero pugliese con il grano arso. Si tratta di un grano molto antico che veniva bruciato in modo da conferire al pane il suo caratteristico colore nero.

Procurati pane nero e semi di zucca e prepara con me questi squisiti crostoni. 

Informazioni

Ingredienti

  • Lievito di birra 20 gr
  • Olio evo 60 gr
  • Farina di segale 300 gr
  • Farina 0 300 gr
  • Acqua 200 ml
  • Caprino 150 gr
  • Ravanelli 8
  • Albume 1
  • Semi di zucca q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Sciogli un cubetto di lievito di birra in una ciotola con del latte tiepido.

  2. Versa nella planetaria l’olio evo, la farina di segale, la farina 0, il lievito sciolto, un pizzico di sale, i semi di zucca e inizia a impastare. Se non hai la planetaria, versa tutti gli ingredienti in una ciotola e impasta con le mani.

  3. Aggiungi l’acqua a filo e, una volta pronto l’impasto, mettilo in una ciotola e coprila con pellicola trasparente. Lascia lievitare per circa 2 ore, fino a quando non raddoppia di volume.

  4. Lava e taglia i ravanelli a rondelle sottili e trita finemente le foglie verdi, non buttarle perché saranno utili per aromatizzare la crema di caprino.

  5. Una volta che l’impasto è lievitato, dividilo in due creando due filoncini e incidili sulla superficie. Spennella con l’albume d’uovo sbattuto e ricoprili con i semi di zucca pressandoli con le mani.

  6. Disponi i due filoncini in una teglia ricoperta da carta forno e inforna per 20 minuti a 180°.

  7. Nel frattempo lavora il caprino con olio, sale e pepe fino a farlo diventare una crema. Aggiungi le foglioline di ravanelli, precedentemente tritate, e qualche fettina di ravanello tagliata a pezzettini. Amalgama bene il tutto.

  8. Sforna il pane e taglialo a fette, spalma il caprino direttamente sulle fette di pane, guarnisci con le fettine di ravanello, disponi su un piatto e servi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.