Stai leggendo: Il risotto alla barbabietola mantecato con ricotta e parmigiano

Prossimo articolo: Lasagne di verdure con porro, carote, radicchio, zucchine e carciofi

Letto: {{progress}}

Il risotto alla barbabietola mantecato con ricotta e parmigiano

Mi piacciono i piatti dominati dai colori degli ingredienti. Oggi, ho scelto il rosso e ti propongo un risotto colorato con la barbabietola rossa frullata.

Risotto con barbabietola e ricotta

23 condivisioni 0 commenti

La passione per quello che fai è un vero motore. Ti porta a imparare, sperimentare, migliorare. Ecco cos’è per me l’amore per il cibo…

Oggi dedico la mia giornata a un colore, volete sapere quale? Il rosso. Il rosso è il colore della passione, è il colore delle fragole, dei ribes, del risotto che ho in programma di preparare e dei dolci ripieni di frutti rossi.

Porta in tavola un primo al colore della passione e cucina con me il risotto alla barbabietola.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In tegame
  • Categoria Risi e risotti
  • Preparazione 5 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Tempo totale 25 minuti
  • Dosi 4

Ingredienti

  • Cipolla50 gr
  • Riso Carnaroli300 gr
  • Vino bianco200 ml
  • Barbabietole 200 gr
  • Ricotta100 gr
  • Parmigiano30 gr
  • Brodo vegetale1 l

Preparazione

  1. Metti a soffriggere una cipolla tritata finemente in una padella con un filo d’olio.

  2. Lascia soffriggere qualche minuto e poi aggiungi il riso. Fai una cottura in bianco, il condimento lo aggiungi solo verso la fine della cottura.

  3. Sfuma con il vino bianco e abbassa la fiamma. Aggiungi il brodo preparato precedentemente con una carota, una patata e una zucchina e porta ad ebollizione per continuare la cottura del riso.

  4. Taglia le barbabietole grossolanamente e frullale con un mixer ad immersione. Mettile nella padella con il riso verso la fine della sua cottura.

  5. Manteca a fuoco spento con la ricotta di pecora e il parmigiano e impiatta.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.