Stai leggendo: Tonnarelli alla carbonara con gli asparagi verdi e il grana padano

Letto: {{progress}}

Tonnarelli alla carbonara con gli asparagi verdi e il grana padano

I piatti tradizionali non sono intoccabili. A me piace rivisitarli stando attenta a variare pochi ingredienti per non snaturarli, come la mia carbonara con asparagi.

7 condivisioni 0 commenti Il voto di 25 utenti

Creare una versione personalizzata dei piatti tradizionali si può, basta non aggiungere o sostituire più di due ingredienti.

Quando penso alla tradizione romana mi viene in mente un must dei primi piatti: la carbonara. La mia versione è vegetariana con gli asparagi al posto del guanciale. Se vuoi seguire la ricetta tradizionale, bisogna usare un tuorlo e un uovo intero a persona.

Cosa ne pensi? Cuciniamo insieme uno dei primi più buoni della tradizione regionale italiana?

Informazioni

Ingredienti

  • Asparagi 500 gr
  • Tuorli 3
  • Uova 1
  • Grana Padano 100 gr
  • Tonnarelli 400 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Preparazione

  1. Pulisci e lava gli asparagi e inizia a tagliarli. Lascia le punte integre e tagliale a metà, il resto del gambo taglialo a pezzetti.

  2. Metti gli asparagi con un filo d’olio e un pizzico di sale in una padella e lasciali cuocere.

  3. Sbatti le uova in una ciotola insieme al formaggio grattugiato e aggiungi una spolverata di pepe. Questo è un passaggio che deve essere fatto lontano dai fuochi per evitare l’effetto frittatina delle uova.

  4. Porta ad ebollizione dell’acqua in una pentola e cuoci i tonnarelli freschi. Scolali direttamente nella padella con gli asparagi

  5. Spegni il fuoco, aggiungi le uova e amalgama il tutto. Impiatta e servi.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.