Stai leggendo: Anche Sara Ramirez di Grey's Anatomy dice: #Svegliatitalia!

Prossimo articolo: Il consiglio della Washington: “Non consideratevi inferiori a nessuno”

Letto: {{progress}}

Anche Sara Ramirez di Grey's Anatomy dice: #Svegliatitalia!

In occasione delle manifestazioni italiane a favore delle unioni civili, anche Sara Ramirez (Callie Torres di Grey's Anatomy) dice la sua sulla posizione dell'Italia.

Sara Ramirez schierata a favore delle unioni civili

1k condivisioni 11 commenti

Sara Ramirez, la Callie Torres in Grey’s Anatomy, è da anni schierata in prima linea a favore dei diritti del mondo LGBT (Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender). Aiutata probabilmente anche dal personaggio che interpreta (bisessuale, ha sposato Arizona che ha adottato la figlia che Callie ha avuto con l’amico del cuore Mark) è diventata una vera e propria icona e non perde occasione di dire la sua su questo argomento.

Nel pieno delle manifestazioni italiane a favore delle unioni civili, la Ramirez ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook in cui ha condiviso un articolo del Guardian che sostiene che contrastare le unioni tra persone dello stesso sesso potrebbe far male all’economia italiana. Un bel messaggio che grida, anche da parte sua, #SVEGLIATITALIA.

Ai GLAAD Awards di alcuni anni fa (Grey’s Anatomy è di nuovo in nomination anche quest’anno per lo splendido lavoro fatto da Shonda Rhimes), Sara si era detta incredibilmente orgogliosa di ciò che ha fatto la serie per sensibilizzare il pubblico nei confronti di argomenti davvero importanti e delicati.

È bello vedere come questo argomento stia così a cuore a italiani e non e speriamo, ovviamente, che l'interesse di grandi personaggi famosi non possa far altro che aiutare ad arrivare a un momento in cui persone di ogni genere, razza e orientamento sessuale abbiano gli stessi diritti.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.