Stai leggendo: Polpette siciliane cotte al forno con le sarde e il finocchietto

Letto: {{progress}}

Polpette siciliane cotte al forno con le sarde e il finocchietto

Le polpette sono forse il piatto più versatile in assoluto. Io le preparo spesso con le sarde e il finocchietto: una vera delizia da mangiare come le ciliegie!

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 25 utenti

Le polpette si possono preparare in moltissimi modi. Queste sono una variante siciliana con le sarde e il finocchietto, e sono anche un ottimo modo per far mangiare il pesce ai bambini.

Le sarde sono considerate un pesce povero perché molto economico, in realtà sono energetiche, ricche di proteine e salutari. L’abbinamento col finocchietto è un classico della cucina siciliana e si utilizza anche per condire la pasta.

Per scoprire i vari passaggi della preparazione, seguimi nel video qui sotto. 

Informazioni

Ingredienti

  • Sarde fresche 500 gr
  • Pangrattato 4 cucchiai
  • Finocchietto selvatico 1 mazzo
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Preparazione

  1. Taglia le sarde, già pulite, al coltello. Non usare il mixer perché altrimenti sfibra il pesce. Trita il finocchietto.

  2. Metti insieme finocchietto, sarde e uova e inizia a inserire il pangrattato, aggiungilo un po’ alla volta per sistemare la consistenza. Regola di sale e pepe e aggiungi il prezzemolo.

  3. Se hai tempo, lascia riposare l’impasto in frigorifero per 30 minuti. Poi inizia a formare le polpette delle dimensioni di una noce.

  4. Queste polpette possono essere fritte o cotte in forno. Io le farò al forno. Disponile quindi in una teglia, irrora con un po’ d’olio e inforna a 180° per 15 minuti.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.