Stai leggendo: Tartare di speck e mele con accompagnamento di pane nero di segale

Prossimo articolo: Polpette saporite di ricotta, tonno, parmigiano e capperi al forno

Letto: {{progress}}

Tartare di speck e mele con accompagnamento di pane nero di segale

I piatti invernali non sono necessariamente elaborati. Speck e mele, per esempio, sono due ingredienti di montagna che io uso per preparare una veloce tartare.

Tartare di speck e mele

0 condivisioni 0 commenti

La cucina di montagna non deve per forza essere sostanziosa e con tempi lunghissimi.

Questa ricetta, velocissima da preparare, rappresenta per me l’essenza della montagna. Serve un pezzo di buon speck (mi raccomando non i cubetti confezionati) e delle mele dolci e croccante. Le mele altoatesine, per esempio, si sposano perfettamente con il gusto affumicato dello speck.

Affila i coltelli per tagliare speck e mele e guarda il video con la ricetta qui sotto. 

Informazioni

Ingredienti

  • Speck 500 gr
  • Mele 2
  • Olio evo q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Glassa di mele q.b.

Preparazione

  1. Taglia lo speck a fette e poi a cubetti che andranno a comporre la tartare. Prendi la mela, sbucciala e tagliala a cubetti delle stesse dimensioni dello speck.

  2. Metti l’olio in una ciotola e prepara una emulsione con una macinata di pepe nero e la glassa di mele. 

  3. Con l’aiuto di un coppapasta non troppo alto disponi nel piatto prima lo speck e poi le mele. Completa con l’emulsione e accompagna con pane nero di segale. Consuma la tartare subito, altrimenti la mela si annerisce.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.