Stai leggendo: Tartare di speck e mele con accompagnamento di pane nero di segale

Letto: {{progress}}

Tartare di speck e mele con accompagnamento di pane nero di segale

I piatti invernali non sono necessariamente elaborati. Speck e mele, per esempio, sono due ingredienti di montagna che io uso per preparare una veloce tartare.

Tartare di speck e mele

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 3 utenti

La cucina di montagna non deve per forza essere sostanziosa e con tempi lunghissimi.

Questa ricetta, velocissima da preparare, rappresenta per me l’essenza della montagna. Serve un pezzo di buon speck (mi raccomando non i cubetti confezionati) e delle mele dolci e croccante. Le mele altoatesine, per esempio, si sposano perfettamente con il gusto affumicato dello speck.

Affila i coltelli per tagliare speck e mele e guarda il video con la ricetta qui sotto. 

Informazioni

Ingredienti

  • Speck 500 gr
  • Mele 2
  • Olio evo q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Glassa di mele q.b.

Preparazione

  1. Taglia lo speck a fette e poi a cubetti che andranno a comporre la tartare. Prendi la mela, sbucciala e tagliala a cubetti delle stesse dimensioni dello speck.

  2. Metti l’olio in una ciotola e prepara una emulsione con una macinata di pepe nero e la glassa di mele. 

  3. Con l’aiuto di un coppapasta non troppo alto disponi nel piatto prima lo speck e poi le mele. Completa con l’emulsione e accompagna con pane nero di segale. Consuma la tartare subito, altrimenti la mela si annerisce.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.