Stai leggendo: Grande festa alla corte di Francia per Jamie Fraser e Claire Randall

Letto: {{progress}}

Grande festa alla corte di Francia per Jamie Fraser e Claire Randall

La seconda stagione del drama firmato Diana Gabaldon dice addio alle atmosfere scozzesi: Jamie e Claire sono pronti ad attraversare la manica, direzione Parigi!

9 condivisioni 4 commenti

Dite addio ai kilt, alla cornamuse e ai clan. Outlander, la celebre serie TV tratta dai romanzi di Diana Gabaldon, saluta la Scozia e approda nella raffinata Francia del 1700.

Al termine della prima stagione, Claire e Jamie sono partiti alla volta di Parigi nel tentativo di infiltrarsi alla corte di Re Luigi XV il "Beneamato" per tentare di bloccare sul nascere rivolta giacobita.

Ma una nuova ambientazione non significa soltanto nuovi intrighi e tradimenti, vuol dire anche e soprattutto un lavoro di proporzioni epiche per sceneggiatori e costumisti.

Entertainment Weekly ha intervistato in merito Terry Dresbach, costumista della serie, che ha svelato non pochi retroscena gustosi. Un esempio? Sono stati realizzati più di 1000 articoli e sono state comprate oltre 5000 paia di scarpe. Ecco le sue parole.

La Francia [del 18esimo secolo] è senza dubbio uno dei paesi più documentati dal punto di vista stilistico, quindi andava fatto per bene. Senza vie di mezzo. Tutto doveva essere sontuoso ed eccessivo, ogni centimetro ricamato e decorato con perline. È per questo che sono tornato nel settore per fare questa serie. Realizzare la corte francese del 18esimo secolo è il sogno di ogni designer. È fantastico.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.