Stai leggendo: Il nuovo promo di Grey's Anatomy svela cosa succederà a Meredith

Prossimo articolo: Guai in vista per Meredith Grey al ritorno di Grey's Anatomy 12

Letto: {{progress}}

Il nuovo promo di Grey's Anatomy svela cosa succederà a Meredith

Un promo della ABC svela come avviene il brutale attacco a Meredith nell'episodio 9 della stagione 12 di Grey's Anatomy. ATTENZIONE: il video contiene spoiler.

8k condivisioni 3310 commenti

Sparatorie, aborti, incidenti aerei, annegamenti, la morte del marito, ritrovarsi tra i piedi la dottoressa presente alla morte del marito… evidentemente tutto questo non è abbastanza per Meredith Grey. Ci vuole una nuova chicca per ridare un po’ di brio ad un Grey's Anatomy in cui non accadono tragedie da alcune puntate. E allora sbattiamo Meredith contro qualcosa e gettiamole il terrore negli occhi!

Deve aver pensato questo Shonda Rhimes quando ha deciso di scrivere la nuova tragedia che avrebbe coinvolto Meredith Grey. Sono girate molte voci e molte dichiarazioni su questo brutale attacco, ma addirittura ora la ABC ha pubblicato un promo che non lascia dubbi.

ATTENZIONE: il promo mostra immagini molto forti del brutale attacco a Meredith. PERICOLO SPOILER.

… … …

… …

Le scene sono terribili: si vede Meredith soffrire in un modo disperato e si vede il terrore negli occhi dei colleghi. Alex è sconvolto, Richard sembra rassegnato ad una terribile conclusione.

YOU CAN’T ESCAPE THE SILENCE… non puoi sfuggire al silenzio.

La memoria torna immediatamente a quell’episodio di Private Practice in cui Charlotte viene attaccata e stuprata, l’unica puntata di Shonda praticamente priva di musica. Che sia un una citazione? Anche Meredith sarà stuprata? Chi è quel paziente? Perché ce l’ha così tanto con Meredith? Le domande si affollano nella nostra mente e un pensiero è ricorrente: basta Shonda… dai un po’ di tregua a quella povera donna.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.