Stai leggendo: Patatas bravas spagnole con paprika dolce e peperoncini freschi

Letto: {{progress}}

Patatas bravas spagnole con paprika dolce e peperoncini freschi

Le mie patatas bravas spagnole sono semplici da preparare, veloci da impiattare e perfette per uno sfizioso aperitivo prima di cena in compagnia dei propri amici.

4 condivisioni 0 commenti Il voto di 8 utenti

Le patatas bravas sono un grande classico delle tapas spagnole, ovvero gli antipasti che si mangiano in Spagna durante l’orario dell’aperitivo.

Il segreto sta nella salsa. Le ho mangiate decine di volte e la salsa era sempre diversa, c’è chi usa la salsa rosa, chi la maionese, chi il ketchup o l’aioli, una salsa a base di aglio dal sapore molto forte.

“Bravas” in spagnolo significa “selvagge”, quindi l’importante è che la vostra salsa sia un po’ piccante e speziata. Io uso la passata di pomodoro, la paprika dolce e il peperoncino fresco. Qualche goccia di aceto balsamico aggiungerà una nota dolce per equilibrare il piccante.

Qui sotto trovate il video con la mia ricetta, illustrata passo dopo passo. 

Informazioni

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Olio evo q.b.
  • Passata di pomodoro 80 gr
  • Paprika dolce 1 cucchiaino
  • Aceto balsamico 3 cucchiai
  • Peperoncini freschi 3
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Iniziate a preparare le patate, io ho scelto quelle novelle. Lavatele bene, così da poter lasciare la buccia, e tagliatele a spicchi.

  2. Cuocete le patate direttamente in padella con abbondante olio. In alternativa, per fare prima, potete anche sbollentarle o ammorbidirle nel microonde prima di passarle in padella. Aggiustate di sale e lasciate cuocere per una ventina di minuti.

  3. Mentre le patate cuociono preparate la salsa di accompagnamento. E’ simile al ketchup, ma più piccante e speziata.

  4. In una ciotola mettete la passata di pomodoro, un cucchiaino di paprika dolce, l'aceto balsamico e amalgamate il tutto con una frusta. Aggiungete il peperoncino fresco sminuzzato (se volete potete togliere i semini per rendere il piatto meno piccante).

  5. Una volta pronte le patate, impiattate ricoprendo le patate con la vostra salsa.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.