Stai leggendo: Diana Gabaldon non le manda di certo a dire a George R.R. Martin

Prossimo articolo: La serie preferita di George R.R. Martin? Outlander!

Letto: {{progress}}

Diana Gabaldon non le manda di certo a dire a George R.R. Martin

Diana Gabaldon, ai TCA Awards, su precisa domanda ha tenuto a sottolineare come lei non si faccia distrarre dagli impegni con la serie TV per la scrittura dei libri.

Diana Gabaldon e George Martin insieme in una conferenza stampa

53 condivisioni 16 commenti

Se c’è una cosa che possiamo affermare su Diana Gabaldon, creatrice dei romanzi di Outlander, è che non c’è persona più diretta di lei.

La scrittrice infatti è stata protagonista di un simpatico e piccato siparietto ai Teen Choice Awards dove ha avuto parole al peperoncino per il suo amico George R. R. Martin. E pensare che la serie preferita da George sia proprio la creatura di Diana, Outlander!

L’oggetto del contendere pare essere la lentezza dello scrittore barbuto nella stesura dei nuovi libri della saga Le cronache del ghiaccio e del fuoco, collana di libri da cui è tratta la serie Game of Thrones.

Lo scrittore infatti ha posticipato già più volte la pubblicazione del nuovo capitolo, a causa delle riprese della serie TV. Lui infatti vorrebbe seguirle da vicino dando consigli ma, così facendo, è riuscito nell'intento di indispettire milioni di fans.

Anche Diana Gabaldon non sembra essere indifferente a quanto detto dal suo collega tant’è che, durante un'intervista ai TCA, ha risposto a una precisa domanda, accusandolo di pigrizia:

Io, a differenza di George, scrivo sempre e comunque, non mi faccio distrarre da altri impegni e anche se sono in viaggio la mia penna non si ferma.

L’autrice però ha voluto subito smorzare i toni

Lui ha ammesso che adora viaggiare e non lo biasimo. Questo sarà il suo modus operandi, non posso rimproverargli nulla anche se non condivido l’atteggiamento. Io, quando ho iniziato a scrivere, avevo 3 figli piccoli e un lavoro a tempo pieno ma niente mi ha fermato.

George come l’avrà presa? Le farà mica fare la fine di uno dei suoi tanto “amati” personaggi. Speriamo proprio di no…

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.