Stai leggendo: Involtini di primo sale, peperoni e basilico gratinati in forno

Prossimo articolo: Grissini di pasta sfoglia al forno con parmigiano reggiano a pioggia

Letto: {{progress}}

Involtini di primo sale, peperoni e basilico gratinati in forno

Secondo me i peperoni non sono per niente indigesti, anzi se spelati a dovere risultano leggeri e gustosi. Ve li propongo come base per gli involtini di primo sale.

Involtini di primo sale e peperoni

6 condivisioni 0 commenti

Anche se non sono vegetariana, adoro le verdure. I peperoni poi sono uno dei miei ingredienti preferiti.

Molti pensano che siano poco digeribili, ma in realtà basta trattarli nel modo giusto, togliendo la pelle prima o dopo la cottura.

Questa ricetta, oltre ad essere squisita, è davvero velocissima da fare. Potete prepararla anche all’ultimo minuto, soprattutto se vi capita di avere un ospite vegetariano - ma anche onnivoro - imprevisto!

Inserite nella lista della spesa peperoni e primo sale e cominciate a guardare il video della ricetta. 

Informazioni

Ingredienti

  • Peperoni 3
  • Primo sale 5 fette
  • Pangrattato q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • Basilico q.b.

Preparazione

  1. Disponete i peperoni su una teglia ricoperta da carta da forno, senza aggiungere olio. Infornate per un’ora a 180/200°.

  2. Per il ripieno dei miei involtini ho scelto il primo sale, un formaggio che non perde tanti liquidi (a differenza della mozzarella) ed è perfetto per essere cotto in forno. Affettatelo e tagliate ogni fetta in 4 bocconcini.

  3. Togliete i peperoni dal forno, lasciateli raffreddare e levate la pelle e i semini. Tagliateli in piccole striscioline con cui avvolgerete i bocconcini di primo sale.

  4. A questo punto disponete gli involtini in forno, cospargeteli di pangrattato e parmigiano, aggiungete un filo d’olio e mettete a gratinare in forno per 15 minuti. Servite guarnendo con le foglie di basilico.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.