Stai leggendo: Wok di verdure con finocchi, cavolo, carote e germogli di soia

Prossimo articolo: Caesar salad

Letto: {{progress}}

Wok di verdure con finocchi, cavolo, carote e germogli di soia

Il wok è la soluzione ideale quando voglio cucinare senza aggiungere molti grassi. Mi basta tagliare le verdure e insaporirle con la soia e il gioco è fatto!

Wok di verdure

0 condivisioni 0 commenti

Il segreto per questo secondo di verdure è l’utilizzo del wok. Si tratta di una pentola di forma conica in ghisa, molto usata nella cucina orientale. In realtà ormai è diventata di uso comune anche da noi.

Io la trovo molto comoda perché trattiene benissimo il calore, rendendo possibile una cucina con pochi grassi. E sarete d'accordo con me che, sopratutto in questi giorni di festa, un piatto leggero è una mano santa. 

Seguitemi mentre spadello con il wok nel video della mia VitaDaFoodBlogger.

Informazioni

Ingredienti

  • Finocchi 2
  • Cavolo cappuccio 1
  • Germogli di soia 10 gr
  • Carote 3
  • Olio evo delicato q.b.
  • Salsa di soia 4/5 cucchiai

Preparazione

  1. Tagliate le carote a julienne. Sciacquate i finocchi sotto acqua corrente e tagliateli a fette sottili. In un wok fate saltare le carote e i finocchi con un filo d’olio.

  2. Per ultimo aggiungete il cavolo cappuccio viola tagliato a fettine, perché cuoce più velocemente.

  3. Fate saltare le verdure a fiamma alta per pochi minuti, mi raccomando devono rimanere belle croccanti.

  4. Alla fine aggiungete i germogli di soia e la salsa di soia, fate insaporire e il piatto è pronto.

 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.