Stai leggendo: Wok di verdure con finocchi, cavolo, carote e germogli di soia

Letto: {{progress}}

Wok di verdure con finocchi, cavolo, carote e germogli di soia

Il wok è la soluzione ideale quando voglio cucinare senza aggiungere molti grassi. Mi basta tagliare le verdure e insaporirle con la soia e il gioco è fatto!

Wok di verdure

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 34 utenti

Il segreto per questo secondo di verdure è l’utilizzo del wok. Si tratta di una pentola di forma conica in ghisa, molto usata nella cucina orientale. In realtà ormai è diventata di uso comune anche da noi.

Io la trovo molto comoda perché trattiene benissimo il calore, rendendo possibile una cucina con pochi grassi. E sarete d'accordo con me che, sopratutto in questi giorni di festa, un piatto leggero è una mano santa. 

Seguitemi mentre spadello con il wok nel video della mia VitaDaFoodBlogger.

Informazioni

Ingredienti

  • Finocchi 2
  • Cavolo cappuccio 1
  • Germogli di soia 10 gr
  • Carote 3
  • Olio evo delicato q.b.
  • Salsa di soia 4/5 cucchiai

Preparazione

  1. Tagliate le carote a julienne. Sciacquate i finocchi sotto acqua corrente e tagliateli a fette sottili. In un wok fate saltare le carote e i finocchi con un filo d’olio.

  2. Per ultimo aggiungete il cavolo cappuccio viola tagliato a fettine, perché cuoce più velocemente.

  3. Fate saltare le verdure a fiamma alta per pochi minuti, mi raccomando devono rimanere belle croccanti.

  4. Alla fine aggiungete i germogli di soia e la salsa di soia, fate insaporire e il piatto è pronto.

 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.