Stai leggendo: Torta di mele e nocciole

Prossimo articolo: Muffin soffici alle mele e yogurt per una merenda golosa

Letto: {{progress}}

Torta di mele e nocciole

Cercate una ricetta per cucinare un dolce sempre gradito? La torta di mele e nocciole con crema tiepida alla vaniglia salata è quello che fa al caso vostro.

Torta di mele e nocciole

36 condivisioni 0 commenti

Ci sono pochi piatti che sono sinonimo di casa come la torta di mele: è un un dolce tradizionale che si gusta spesso in inverno ed è adatto per colazione o per merenda, magari davanti a una fumante tazza di tè. Le mele, vere regine di questa ricetta, si sposano perfettamente con la morbidezza dell'impasto e il risultato è una torta non troppo coreografica ma eccezionale nel gusto.

Nella prima puntata di#VitaDaFoodBlogger vi guido nella realizzazione di una deliziosa torta di mele arricchita con una crema alla vaniglia semplice ma golosa. La ricetta di questa speciale torta di mele è davvero velocissima!

Video ricetta torta di mele e nocciole

Come fare una torta di mele e nocciole perfetta

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura Multiplo
  • Categoria Torte
  • Preparazione 15 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Tempo totale 65 minuti
  • Dosi 8 persone

Ingredienti

Per la torta:

  • Farina 00 200 gr
  • Zucchero 125 gr
  • Burro 125 gr
  • Lievito ½ bustina
  • Nocciole 100 gr
  • Uova 2
  • Mela 3

Per la crema salata alla vaniglia:

  • Latte 500g
  • Baccelli di Vaniglia 1
  • Tuorli 8
  • Zucchero 150g
  • Sale grosso 5g

Preparazione

  1. Mettete le uova nella planetaria e con la frusta sbattetele con lo zucchero. Aggiungete poi il burro fuso a bagnomaria o al microonde, a filo.

  2. Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito vanigliato. Aggiungete all’impasto le nocciole tritate grossolanamente. Mettete il tutto nella tortiera. 

  3. Prendete le mele, sbucciatele, tagliatele a fettine molto sottili e disponetele in maniera circolare a coprire l’impasto. Infornate a 180 gradi per 35 minuti. Prima di infornare spolverate con zucchero semolato in modo che si formi una crosticina.

  4. Nel frattempo, preparate la crema alla vaniglia. Mescolate bene i tuorli con lo zucchero semolato.

  5. Poi aggiungete il latte nella planetaria che cuoce, senza superare gli 80 gradi. Se non avete una planetaria usate un pentolino, stando attenti a non farla addensare troppo.
    Come fare a capire che la temperatura è giusta? Immergete il cucchiaio e quando rimarrà velato dalla crema, questa sarà pronta.

  6. Infine aggiungete vaniglia e fior di sale (va bene anche il sale grosso).

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.