Stai leggendo: Burghul con verdure e rape rosse: una ricetta vegana orientaleggiante

Prossimo articolo: Come fare la crema di caffè: la ricetta con la panna vegetale

Letto: {{progress}}

Burghul con verdure e rape rosse: una ricetta vegana orientaleggiante

Mangi spesso fuori e sei stanco della solita insalata? Il burghul con verdure e rape rosse è la giusta alternativa sana e nutriente alle classiche ricette veloci da consumare fuori casa!

Primo piano di piatto in ceramica bianca con all'interno burghul con verdure fesche, lattuga e menta

0 condivisioni 0 commenti

L'insalata di burghul con verdure e rape rosse è una ricetta sana e nutriente che si può sostituire ai soliti piatti freddi: è una pietanza comoda se mangi spesso fuori casa e tendi a dare il giusto apporto nutrizionale al tuo organismo.

Il burghul è un tipo di grano spezzato composto da grano duro e frumento integrale: è sottoposto ad una lavorazione lunga e particolare prima di vederlo cosi com'è. È un alimento molto diffuso in Medio Oriente come il cous cous ma contiene, rispetto a quest'ultimo, anche potassio, fibre, fosforo e vitamina B.

La ricetta che ti proponiamo non ha particolari accorgimenti vista la sua semplice realizzazione: dovrai utilizzare le zucchine piccole perché essendo usate da crude hanno più sapore rispetto a quelle di dimensioni più grandi.

Informazioni

Ingredienti

  • Burghul 350 gr
  • Rape rosse 3
  • Scalogni 2
  • Zucchine 3
  • Insalata riccia 1 cespo
  • Menta fresca 1 rametto
  • Limoni 1
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine d'oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. Prendi una pentola abbastanza capiente e riempila per più della sua metà di acqua, sala e porta ad ebollizione a fiamma vivace. Quando l'acqua avrà raggiunto la giusta temperatura tuffa il burghul e lascia cuocere per circa 30 minuti a fiamma dolce. 

  2. Durante la cottura gira spesso facendo attenzione al livello dell'acqua. Se necessario, aggiungi dei mestoli di acqua tiepida e fai in modo che il burghul a cottura ultimata non risulti brodoso perché non va scolato.  

  3. A cottura ultimata versa il burghul in una ciotola capiente, quindi aggiungi le foglie di menta che avrai lavato ed asciugato su di un panno di cotone e tagliato finemente.

  4. In una ciotola riempita di acqua corrente aggiungi un cucchiaino di bicarbonato e immergi le rape rosse, le zucchine e l'insalata riccia. Lascia le verdure in ammollo per circa 5 minuti.

  5. Trascorso il tempo necessario, lava con abbondante acqua corrente in modo da eliminare tutti i residui terrosi e ripeti questo procedimento per 2 o 3 volte. Asciuga le foglie di lattuga riccia, taglia a listarelle, pulisci gli scalogni della buccia esterna e taglia finemente a rondelle. Unisci alla ciotola con il grano. 

  6. Prendi le zucchine e con un coltello ben affilato elimina le due estremità. Con una grattugia taglia le zucchine a julienne e aggiungi alla ciotola con il burghul. Con un pelapatate elimina la parte esterna delle rape, priva delle parti dure alle due estremità e taglia a cubetti.  

  7. Quando avrai unito tutti gli ingredienti al burghul, sala, aggiungi l'olio extravergine di oliva se necessario e spremi il limone su tutta l'insalata. Mescola bene con un cucchiaio di legno in modo da condire bene le verdure insieme al grano. Porta in tavola! 

Il burghul può essere utilizzato in cucina come sostituto del farro o del cous cous sia per preparare primi piatti freddi come quello dell'insalata di farro con peperoni e olive nere, sia per pietanze uniche calde come il cous cous con ceci.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.