Stai leggendo: Peperoni in padella con capperi e olive nere: una ricetta mediterranea

Prossimo articolo: Torretta di pancake al pistacchio

Letto: {{progress}}

Peperoni in padella con capperi e olive nere: una ricetta mediterranea

I peperoni saltati in padella con capperi e olive nere sono un contorno colorato, semplice e facile da realizzare. Sono l'ideale per un pranzo conviviale tra amici o parenti all'insegna dei sapori decisi e mediterranei.

Primo piano di piatto fondo in ceramica bianca con peperoni gialli e rossi con capperi e olive nere

3 condivisioni 0 commenti

I peperoni con olive nere e capperi sono una ricetta colorata e gustosa, molto conosciuta nel Mediterraneo. Il sapore delicato e inconfondibile dei peperoni trova il giusto equilibrio con i sapori decisi e persistenti delle olive nere: il risultato è un'armonia di sapori che ti conquisterà!

La ricetta che ti proponiamo è semplice da realizzare e non ha particolari accorgimenti da seguire, ti basterà leggere le spiegazioni e il risultato è garantito. Questa è una pietanza che potrai realizzare tutto l'anno, vista la facile reperibilità dei peperoni, per accompagnare qualsiasi secondo piatto

Informazioni

Ingredienti

  • Peperoni gialli 250 gr
  • Peperoni rossi 300 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Olive nere 150 gr
  • Capperi sotto sale 60 gr
  • Olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo 1 mazzetto

Preparazione

  1. Lava i peperoni e asciugali con un panno di cotone. Lasciali cuocere in forno per 15 minuti regolando la temperatura a 180 gradi. Trascorso il tempo necessario, lascia raffreddare i peperoni lasciandoli sempre in forno al chiuso, in modo da far staccare la pelle e pulirli più semplicemente in seguito.  

  2. Togli la pelle e con un coltello, elimina il pistillo e taglia i peperoni a metà eliminando i semi all'interno. Lava con abbondante acqua in modo da eliminare tutti i residui, quindi taglia a listarelle.

  3. Prendi una padella antiaderente, aggiungi l'olio extravergine d'oliva insieme allo spicchio d'aglio e lascia rosolare per qualche minuto a fiamma dolce.

  4. Aggiungi i peperoni, le olive nere e un pizzico di sale, lasciando cuocere il tutto a fiamma bassa per 25 minuti e girando spesso in modo da far cuocere bene tutta la verdura. 

  5. Metti in un colino a maglia stretta i capperi, lavali con abbondante acqua corrente in modo da togliere tutto il sale in cui sono conservati. Aggiungi ai peperoni e alle olive nere, controlla di sale e se necessario aggiusta.

  6. Spegni e aggiungi il prezzemolo fresco tritato finemente. Riponi i peperoni in una ciotola capiente e portali in tavola ancora caldi! 

I peperoni nella cucina sono spesso utilizzati perché si prestano alla realizzazione dei piatti più disparati: da quelli più elaborati come la palamita cruda con verdure, spiegata passo passo dallo chef Antonino Cannavacciuolo, a quelli light e veloci come l'insalata di farro.

La ricetta dei peperoni con capperi e olive nere che ti abbiamo proposto può essere utilizzata anche per farcire l'interno di panini insieme a della provola fresca affumicata o a della pancetta coppata tagliata finemente.  

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.