Stai leggendo: Come preparare il pane carasau in casa

Prossimo articolo: Cialda con la polpa di scarto delle arance spremute, i datteri e le nocciole

Letto: {{progress}}

Come preparare il pane carasau in casa

Vuoi sempre avere in casa il pane carasau? Scopri tutti i segreti su come preparare in casa il pane carta da musica in pochi passaggi e come utilizzare la sua sfoglia croccante per realizzare delle originali ricette!

3 sfoglie di pane carasau

0 condivisioni 0 commenti

Il pane carsau è il pane del ricordo dei pastori sardi: costretti a stare per lungo tempo fuori, avevano bisogno di pane che si conservasse per lungo tempo e che fosse leggero per il trasporto. Così le mogli inventarono questo pane croccante chiamato anche carta da musica, per il suono che produce quando lo si mangia.

La ricetta è molto semplice da realizzare perché l'impasto ha pochi ed essenziali ingredienti ma richiede del tempo per la lievitazione, che è all'incirca di 4 o 5 ore

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Preparazioni di base
  • Preparazione 240 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Tempo totale 255 minuti
  • Dosi 10 persone

Ingredienti

  • Farina di semola di grano duro1 kg
  • Lievito di birra15 gr
  • Saleq.b.

Preparazione

  1. In un pentolino porta ad ebollizione dell'acqua e sbriciola all'interno il lievito di birra, mescolando continuamente per farlo sciogliere. 

  2. Lavora l'acqua, il lievito e la farina fino a quando non avrai sciolto bene gli ingredienti tra di loro, formando una pasta consistente e compatta per poterla lavorare. Durante l'impasto aggiungi un paio di pizzichi di sale e non di più. Copri l'impasto con un panno di lana e lascia riposare per 4 o 5 ore in un luogo buio. 

  3. Trascorso il tempo necessario, dividi il blocco unico di pasta in vari panetti e inizia a stenderli prima con un mattarello e successivamente con le mani, in modo da creare un cerchio sottilissimo.

  4. Preriscalda il forno a 200 gradi e inserisci uno per volta i dischi di pane lasciandoli cuocere singolarmente per pochissimo tempo fino a quando non li vedrai gonfiarsi.

  5. Con un coltello taglia per metà la parte gonfiata dei dischi in modo da ricavare 2 sfoglie per ogni disco. Riponi tutte le sfoglie una sull'altra e aspetta che si raffreddino.

  6. Ripassa in forno per poco tempo le sfoglie per renderle croccanti, lasciando il calore sempre regolato a 200 gradi. 

Il pane carasau si presenta generalmente a forma circolare ed è sottile come un'ostia, ha una consistenza molto porosa e quindi lo si utilizza in cucina per preparare varie ricette come quella della lasagna bianca con pane carasau

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.