Stai leggendo: Come preparare il pane carasau in casa

Letto: {{progress}}

Come preparare il pane carasau in casa

Vuoi sempre avere in casa il pane carasau? Scopri tutti i segreti su come preparare in casa il pane carta da musica in pochi passaggi e come utilizzare la sua sfoglia croccante per realizzare delle originali ricette!

3 sfoglie di pane carasau

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 2 utenti

Il pane carsau è il pane del ricordo dei pastori sardi: costretti a stare per lungo tempo fuori, avevano bisogno di pane che si conservasse per lungo tempo e che fosse leggero per il trasporto. Così le mogli inventarono questo pane croccante chiamato anche carta da musica, per il suono che produce quando lo si mangia.

La ricetta è molto semplice da realizzare perché l'impasto ha pochi ed essenziali ingredienti ma richiede del tempo per la lievitazione, che è all'incirca di 4 o 5 ore

Informazioni

Ingredienti

  • Farina di semola di grano duro 1 kg
  • Lievito di birra 15 gr
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. In un pentolino porta ad ebollizione dell'acqua e sbriciola all'interno il lievito di birra, mescolando continuamente per farlo sciogliere. 

  2. Lavora l'acqua, il lievito e la farina fino a quando non avrai sciolto bene gli ingredienti tra di loro, formando una pasta consistente e compatta per poterla lavorare. Durante l'impasto aggiungi un paio di pizzichi di sale e non di più. Copri l'impasto con un panno di lana e lascia riposare per 4 o 5 ore in un luogo buio. 

  3. Trascorso il tempo necessario, dividi il blocco unico di pasta in vari panetti e inizia a stenderli prima con un mattarello e successivamente con le mani, in modo da creare un cerchio sottilissimo.

  4. Preriscalda il forno a 200 gradi e inserisci uno per volta i dischi di pane lasciandoli cuocere singolarmente per pochissimo tempo fino a quando non li vedrai gonfiarsi.

  5. Con un coltello taglia per metà la parte gonfiata dei dischi in modo da ricavare 2 sfoglie per ogni disco. Riponi tutte le sfoglie una sull'altra e aspetta che si raffreddino.

  6. Ripassa in forno per poco tempo le sfoglie per renderle croccanti, lasciando il calore sempre regolato a 200 gradi. 

Il pane carasau si presenta generalmente a forma circolare ed è sottile come un'ostia, ha una consistenza molto porosa e quindi lo si utilizza in cucina per preparare varie ricette come quella della lasagna bianca con pane carasau

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.