Stai leggendo: La fine è già scritta!

Prossimo articolo: Chrissy Metz di This Is Us, un costume sul set per farla sembrare più grassa

Letto: {{progress}}

La fine è già scritta!

Shonda Rhimes ha ben presente come si concuderà la storia di Olivia Pope

0 condivisioni 0 commenti

Di tutte le storie da scrivere per una serie tv, quella più difficile per ogni sceneggiatore è sicuramente una: il finale di serie, quel momento epocale dove tutto si conclude e in cui tutti i personaggi che abbiamo seguito per anni e anni ci dicono addio.

Ci sono modi e modi per arrivare a questo fatidico momento, ma a quanto pare a Shondaland sappiamo benissimo dove siamo diretti, specialmente in Scandal, serie per la quale Shonda Rhimes ha già ben chiara la conclusione: “Sapevo esattamente come farlo cominciare, e già allora avevo ben chiaro come finirà! C’è un limite alle storie che possono essere raccontate in maniera soddisfacente per quanto riguarda Olivia e Fitz. Ho già deciso quale sarà l’ultima stagione, l’ultima scena e sono ancora fermamente convinta che nonostante il successo e l’affetto che riceve Scandal non sia una serie da 10 o 8 stagioni.”

Ma quale potrebbe essere il momento giusto per chiudere? Una Rhimes molto meno criptica del solito ci suggerisce che sarebbe perfetto giungere a una conclusione insieme allo scadere del secondo mandato di Fitz: “Sarebbe interessante vederlo anche nei panni di un Ex Presidente, osservare come proseguirebbe la sua vita fuori dalla Casa Bianca… ma mi sono data un parametro, e sulla base di questo decideremo se allungare o accorciare la sua presidenza.”

Quante serie durerà ancora la presidenza di Fitz? Le dichiarazioni di Shonda ci suggeriscono quindi che la sesta stagione sarà l’ultima? Noi non siamo sicuramente pronti a salutare Olivia Pope, e per stringerla forte forte a noi vogliamo ripassare la sua filosofia con questo test!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.